Babbo Natale prolunga la sua permanenza a Lucera fino al 13 gennaio

image_pdfimage_print

Domenica 13 gennaio in piazza Duomo lo spettacolo conclusivo della rassegna.

Sabato 12 in Biblioteca l’asta speciale per acquistare gli oggetti decorativi.

Babbo Natale è piaciuta davvero tanto l’accoglienza trovata a Lucera, al punto che ha deciso di rimanere in città per un’altra settimana. Per la gioia di adulti e bambini la rassegna “Babbo Natale a Lucera. In Biblioteca e al Museo tra luci, eventi e sorprese”, organizzata dal Comune di Lucera, sarà visitabile fino al 13 gennaio.

Prorogata di una settimana anche la fine del Lucera Light Festival. Fino a domenica 13 gennaio sarà possibile ammirare il suggestivo spettacolo di luci che veste a festa la Cattedrale e i palazzi di piazza Duomo, la Basilica-Santuario di San Francesco A. Fasani, la Biblioteca Comunale “R. Bonghi”, il Museo Civico “G. Fiorelli”, la Chiesa di San Domenico vico Ciacianella.

«Viste le previsioni meteo per questo weekend, abbiamo pensato di prolungare l’allestimento in Biblioteca e al Museo per dare la possibilità, soprattutto a chi viene da fuori, di ammirare Lucera e i suoi bellissimi monumenti, esaltati da questa manifestazione», spiega il Sindaco di Lucera Antonio Tutolo, che aggiunge: «chiuderemo in bellezza la rassegna di quest’anno, ma non voglio svelare altro».

E sembra davvero che le sorprese non finiscano mai… Domenica 13 gennaio, infatti, in piazza Duomo ci sarà l’evento conclusivo della rassegna. Possiamo anticipare soltanto che sarà qualcosa di meraviglioso, capace di lasciare tutti a bocca aperta, e che sono previsti tre spettacoli: alle 17.30, alle 19.30 e alle 20.30.

Anche quest’anno ci sarà l’asta speciale che darà la possibilità a tutti di acquistare gli oggetti decorativi che compongono l’allestimento natalizio delle due prestigiose dimore in cui Babbo Natale ha preso casa, il Museo Civico “G. Fiorelli” e la Biblioteca Comunale “R. Bonghi”. L’appuntamento è sabato 12 gennaio, alle ore 18.00, negli spazi della Biblioteca.

Per accedere all’asta si pagherà il biglietto di ingresso pari a 5 euro, che saranno detratti in caso di acquisto di uno o più oggetti.

Post recenti

Leave a Comment