Gaia Carafa seconda a Mazara del Vallo

image_pdfimage_print

Ottimo piazzamento per l’atleta del Circolo Schermistico Dauno nella Seconda Prova del Grand Prix U-14. Nardella 28° ai Mondiali Cadetti e Giovani di Torun

Ottimi risultati per il Circolo Schermistico Dauno nella Seconda Prova del Grand Prix U-14 di sciabola disputata a Mazara del Vallo. L’atleta Gaia Carafa ha conquistato il secondo posto nella prova di sciabola, fermata in finale da Giada Likaj con il risultato di 15-9. Dopo aver concluso la fase a gironi al secondo posto, Gaia batte nell’ordine Federica Sottile (15-7), Giulia Boccardo (15-9), Sara Arena (15-6) e Sofia Figlioli (15-9). Termina al nono posto, invece, Davide Cicchetti che dopo aver chiuso al primo posto la fase a gironi, cede 15-10 a Salvatore Lazzaronell’assalto valido per l’accesso al tabellone degli otto. Tra gli altri atleti del Circolo Schermistico Dauno Pietro Mastrolitto si classifica all’undicesimo posto, Valerio Virgilio al ventesimo, Riccardo Maestri al ventisettesimo e Davide Ricciardi trentottesimo.

Si chiude con un ventottesimo posto la prova di sciabola individuale di Emanuele Nardella nei Mondiali Cadetti e Giovani di Torun 2019. Il fresco campione d’Europa (nell’edizione di Foggia 2019) è stato sconfitto 15-13 dal connazionale Giorgio Marciano, che poi ha vinto la medaglia d’argento. Per i cadetti non è prevista la prova a squadre.

Post recenti

Leave a Comment