ilSottosopra a Cesena per ritirare il premio nazionale dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti

image_pdfimage_print

Nella giornata del 17 aprile alcuni membri della redazione de ilSottoSopra si sono recati a Cesena per partecipare alla premiazione del concorso “Il giornale e i giornalismi nelle scuole”. L’evento è alla sua 16^ edizione e vi hanno partecipato numerose scuole con 75 premiate, tra le quali la nostra. La cerimonia si è svolta nel teatro A. Bonci di Cesena, che ha ospitato numerosi studenti provenienti da scuole elementari, medie e superiori. I relatori ospiti sonostati: Carlo Verna (presidente Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti), Guido D’Ubaldo (segretario nazionale dell’Ordine dei giornalisti), Paolo Giacomin (direttore di QN è Il Resto del Carlino), Paolo Borrometi (giornalista Tv2000 e presidente associazione Articolo 21) e Sandro Sabatini (caporedattore Sport Mediaset). Prima delle premiazioni vi sono stati vari interventi primo tra i quali quello di Carlo Verna:” La nascita dello smartphone ha eclissato l’esclusiva ma permette a chiunque di esprimere la propria opinione sancita dall’Articolo 21 della nostra Costituzione.”. Successivamente ha contribuito con il suo intervento l’ospite d’onore Adele Ammendola, presentatrice della RAI della redazione del Tg2 :”Dai racconti di piccole storie potrete diventare grandi giornalisti” , “essere giornalista può servire anche se questo non sarà il vostro impiego nel futuro” e per concludere ci ha suggerito di “andare aldilà delle notizie che si hanno e cercare di scoprire sempre di più attingendo anche a fonti differenti”. La giornalista, premiata perché testimonial del concorso, ci ha augurato di restare persone vere. L’ultimo intervento è stato fatto da Sandro Sabatini che ci ha esortato a trasformare i nostri lavori in informazioni da trasmettere su tutti i mezzi di diffusione a nostra disposizione.

A turno ogni redazione premiata ha preso posto sul palco per ritirare il proprio Premio e hanno approfittato per ringraziare e raccontare come nasce la propria testata giornalistica con testimonianze dei capiredattori o dei giornalisti stessi.

Post recenti

Leave a Comment