Maker Foggia 2019. All’Istiuto Altamura-Da Vinci il primo premio per il progetto più innovativo realizzato dagli studenti.

image_pdfimage_print

L’edizione 2019 di Maker Foggia si è conclusa con una vivace mattinata in cui protagonisti  assoluti sono stati gli studenti che hanno presentato i progetti d’innovazione tecnologica  per MakeToWin, il contest ideato e promosso dalla Camera di Commercio di Foggia e dalla Fondazione ITS Apulia Digital Maker con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità alle progettualità sviluppate nell’ultimo triennio  degli istituti scolastici di secondo grado.

La prima edizione di questa iniziativa, rivolta alle scuole di Foggia e provincia invitate a presentare prototipi  di  soluzioni  “smart” in ambito di Industria 4.0  è stata un grande successo in termini di quantità e qualità della partecipazione dei creativi digitali, come sottolineato da  Annalisa Buffardi, ricercatrice INDIRE e membro del Comitato Tecnico Scientifico per le Competenze Digitali dell’Agid, l’Agenzia per l’Italia Digitale che – dopo l’intervento introduttivo  del dott. Giuseppe Longo della C.C.I A.A.- ha presieduto la giuria del contest, composta da Valentina Scala, direttrice dell’ITS Apulia Digital Maker e Mariangela Perrone, animatore digitale Cesan.

Tra i sette progetti in gara, il primo premio di millecinquecento euro da utilizzare per l’acquisto di attrezzature e materiali d’innovazione tecnologica utili ai laboratori scolastici, è andato al  progetto “ICT e Soluzioni Informatiche per l’automazione e la Robotica”, incentrato sulla progettazione di un prototipo di braccio robotico gestito con tecnologia  leap motion, realizzato dagli studenti di ITT “Altamura – da Vinci” di Foggia, coordinati dal professor Romeo Lo Muzio. Secondo premio di mille euro al progetto  “BOT 4.0″ degli studenti dell’ I.T.E. Blaise Pascal di Foggia, riguardante la realizzazione di un’interfaccia interattiva uomo-macchina attraverso l’ausilio di un “Chat-bot”( sistema di “chat” che fornisce le risposte alle domande attraverso l’ausilio di tecnologia di Intelligenza Artificiale) e terzo premio di cinquecentoeuro al progetto  di robotica “Digital hand “sviluppato dall’Istituto Convitto “R.Bonghi” sez. IPIA  di  Lucera

Tutti gli altri progetti hanno però ricevuto menzioni speciali per l’originalità delle soluzioni e la validità dei potenziali sviluppi applicativi nei vari ed eterogenei ambiti di riferimento: Tutela del territorio- recupero della ex miniera di bauxite “S.Barbara” San Giovanni Rotondo, dell’Istituto Magistrale Statale M. Immacolata, Casa Domotica dell’istituto: Giannone-Masi di Foggia, Tele Pilot, progetto di dronistica dell’IPSIA Pacinotti e  Integrazione tra DBMS e Messaggistica, dell’I.T.E. Blaise Pascal.

Un evento che  l’entusiasmo dei tanti ragazzi ha reso la conclusione ideale per questa tre giorni dedicata ad  incontri ed eventi sui temi dell’innovazione tecnologica e digitale, organizzata dalla Fondazione ITS Apulia Digital Maker  dal 9 all’11 maggio, presso il Cineporto di Foggia che ha accolto la giovane Community dei creativi digitali e tantissimi protagonisti dell’innovazione. 

Post recenti

Leave a Comment