Percorso di “Biologia con curvatura biomedica” al liceo Volta

image_pdfimage_print

Tra gli obiettivi quello di far acquisire agli alunni le competenze che possano facilitare il superamento dei test di ammissione al Corso di Laurea in Medicina

Altro importante riconoscimento per il Liceo Scientifico “A. Volta” di Foggia. L’Istituto di via Martiri di via Fani, infatti, è tra le 69 scuole italiane individuate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per l’attuazione, già a partire dal prossimo anno scolastico, del percorso di “Biologia con curvatura biomedica”.

Si tratta, lo ricordiamo, di una iniziativa di forte impatto didattico nata grazie ad un protocollo d’intesa tra il MIUR e la Federazione Nazionale dell’Ordine dei Medici, dei Chirurghi e degli Odontoiatri.

Tra gli obiettivi fondamentali della sperimentazione quello di appassionare gli allievi allo studio della Biologia e della Medicina, nonché favorire la costruzione di una solida base culturale di tipo scientifico e di un metodo efficace di apprendimento, utili per la prosecuzione degli studi in ambito sanitario e chimico-biologico. Inoltre, il percorso vuole far acquisire le competenze che possano facilitare il superamento dei test di ammissione al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, ma anche far riflettere su comportamenti seri e responsabili nei riguardi della tutela della salute.

La sperimentazione è indirizzata agli studenti delle classi terze con una durata triennale.

“Sono molto soddisfatta e ringrazio, ancora una volta – ha dichiarato il Dirigente scolastico, Gabriella Grilli -, tutto il personale scolastico per l’impegno e la dedizione nell’elaborare e portare avanti, con forte spirito di collaborazione, progetti didattici di grande levatura culturale e formativa che porteranno sicuri vantaggi agli studenti e all’intera comunità educante. Già da settembre un buon numero di nostri alunni potranno cominciare questa avventura che va ad arricchire la nostra già ampia offerta formativa”.

Post recenti

Leave a Comment