“Siamo tutti collegati nel grande cerchio della vita”

image_pdfimage_print

Già da tempo la Disney aveva annunciato l’arrivo di tanti altri nuovi film almeno fino al 2021 tra cui alcuni remake live action dei cartoni animati. Con il grande cerchio della vita, torna infatti in tutte le sale “Il Re Leone”, presente già dal 21 agosto ma disponibile fino al 25 settembre.

Non era definito affatto semplice realizzare questa pellicola proprio perché non si poteva andare alla ricerca di personaggi in carne ed ossa, ma il grande regista Jon Favreau, conosciuto soprattutto per aver realizzato la versione aggiornata di Il libro della giungla, si è riuscito a basare su una complicata animazione computerizzata e ad ottenere un meraviglioso risultato.

Insieme a Simba (voce italiana di Marco Mengoni), suo padre, Re Mufasa (voce italiana di Luca Ward), Nala (voce italiana di Elisa), Scar (voce italiana di Massimo Popolizio) e Timon (voce italiana di Edoardo Leo), chi era dall’altra parte dello schermo ha avuto la possibilità di fare un viaggio nella savana africana dove è nato un futuro re.

La trama, conosciuta ormai in tutto il mondo, racconta delle vicende che Simba, insieme a Timon Pumbaa e Nala dovrà affrontare per sconfiggere il perfido zio Scar, assassino di suo padre Mufasa.

Dalla tristezza per la morte di Mufasa, fino ad arrivare alla spensieratezza che trasmettono Timon e Pumba, un  mix di emozioni che ha saputo trasmettere il Re Leone.

Post recenti

Leave a Comment