Bullismo a Foggia, una piaga da estirpare al più presto

image_pdfimage_print

Sono sempre più frequenti, nella nostra città, episodi di aggressione da parte di gruppetti di ragazzi verso i loro coetanei. Questi atti di violenza  avvengono, nella maggior parte dei casi, nelle zone centrali, frequentate da molta gente di tutte le età. Il branco, definito “Babygang”, si aggira per la nostra città, seminando terrore e panico tra i cittadini.

Questi ragazzi, provenienti spesso da famiglie disagiate, iniziano ad infastidire le loro vittime, spesso con insulti e provocazioni, aspettando una loro reazione per colpire.     

Sono anche molto frequenti episodi di violenza verso persone adulte, come è avvenuto a Rione Martucci una decina di giorni fa, ai danni di un sessantenne, la cui intenzione era semplicemente quella di rimproverare dei ragazzini che disturbavano il vicinato in tarda serata.

Secondo il mio parere, dovrebbe esserci un maggiore controllo, soprattutto nelle zone del centro, in modo tale che si riducano questi atti di bullismo e ci sia maggior serenità fra i giovani.                                                                                Solo in questo modo si potrebbero risolvere gli innumerevoli problemi che tormentano, ormai da tempo la nostra città.

Post recenti

Leave a Comment