image_pdfimage_print

Tiriamo le somme: Bruxelles, non solo Europa

Esperienza conclusa per i 15 ragazzi del Pascal impegnati in un mese di Alternanza Scuola – Lavoro a Bruxelles. È giunta l’ora di tirare le somme. I docenti e i ragazzi hanno ri-messo piede in Italia con uno spirito diverso. Trovarsi dinanzi lo scenario multiculturale del cuore dell’Europa non è cosa da tutti i giorni e le esperienze vissute non sono state di minor conto. I nostri ultimi aggiornamenti riportavano le attività di sensibilizzazione alle istituzioni Europee, che i nostri ragazzi hanno seguito con grande partecipazione. Ad oggi, possiamo affermare…

Continua a leggere

Interessante proposta nell’offerta formativa del Pascal: l’Opzione Sportiva

Sono ormai 2 anni che al Pascal viene realizzato il corso di studi in Amministrazione Finanza e Marketing con l’Opzione Sportiva. Questa sezioneè destinata ad  alunni ed alunne che intendono acquisire una solida preparazione di base nelle discipline professionalizzanti previste  dall’indirizzo di Amministrazione Finanza e Marketing e nello stesso tempo un attenzione importante alla pratica dello sport. Tale percorso vuole conciliare le esigenze di studio con quelle sportive. Si precisa che il profilo culturale, educativo e professionale in uscita dell’indirizzo resta invariato.  Nello specifico, l’opzione sportiva, prevede un’intensificazione della disciplina…

Continua a leggere

Ford Mustang Lithium, l’evoluzione delle muscle car

Dopo 55 anni di motori americani la Ford Mustang si lancia anche nell’elettrico in occasione del SEMA 2019 di Las Vegas con il debutto dell’inedita Ford Mustang Lithium, la prima muscle car elettrica dell’ovale blu che conserva comunque il suo potente carattere sportivo grazie alla collaborazione con l’azienda di forniture del settore automotive Webasto, noto fornitore di Ford. Questa one-off con una potenza massima di 900 CV, 1.355 Nm di coppia motrice e il differenziale posteriore di Torsen per scaricare a terra tutta questa potenza oltre alle diverse modalità di…

Continua a leggere

La tragedia Panunzio compie 27 anni

Il 6 novembre del 1992 venne assassinato Giovanni Panunzio mentre sulla sua “Y 10” percorreva via Napoli, i killer gli hanno sparato più colpi di pistola, colpendolo alle spalle, al polso sinistro e alla gola. Ma perché ricordiamo Giovanni Panunzio? Giovanni Panunzio nasce a Foggia nel 1941 e prestissimo resta orfano di padre, tanto che sin da piccolo inizia a lavorare. A nove anni distribuisce il pane tra le case del centro storico di Foggia. In seguito lavora come muratore nei cantieri e apprende subito il mestiere. A diciotto anni…

Continua a leggere

Scuola, “Erasmus Italiae”: scambi culturali e attività formative tra le province italiane

Scambi culturali e formativi nell’ambito del territorio nazionale. Un progetto per dare agli studenti delle Scuole secondarie di II grado l’opportunità di trascorrere almeno un quadrimestre di studi in una provincia diversa da quella di appartenenza, per conoscerne non solo le bellezze culturali ma apprenderne anche i valori industriali e artigianali. Sono gli obiettivi del Progetto “Erasmus Italiae”, collegato al Protocollo d’intesa firmato questo pomeriggio, presso il Salone dei Ministri del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal Ministro Lorenzo Fioramonti, e dal Presidente dell’Associazione Cultura Italiae, Angelo Argento. Nel corso dell’evento, moderato…

Continua a leggere

‘Liberi di scegliere’: un Protocollo per dare alternative di vita ai minori provenienti da famiglie della criminalità organizzata

‘Liberi di scegliere’. Si intitola così il Protocollo d’Intesa siglato questo pomeriggio al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che vuole dare una opportunità – concreta – ai minori provenienti da famiglie inserite in contesti di criminalità organizzata. A sottoscrivere l’Intesa è stato il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, con il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede; la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti; Federico Cafiero De Raho, Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo; Giovanni Bombardieri, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria; Roberto Di Bella, Presidente del Tribunale…

Continua a leggere