Una campionessa al Pascal. Intervista a Letizia Bruno

image_pdfimage_print

Letizia Bruno, allieva del nostro istituto e membro della Federazione Italiana di Atletica Leggera, è riuscita anche questa volta a salire sul podio nei Campionati regionali di società Cadetti/e.

-Letizia, cosa hai provato quando sei salita sul podio?

-L’emozione è stata fantastica, sono fiera di rappresentare la mia regione e del risultato ottenuto dopo tanto allenamento e tanta costanza.

-Quanto tempo delle tue giornate dedichi a questo sport e quali rinunce comporta?

-Mi alleno 4 volte a settimana. Di solito il mio allenamento dura un’ora e  mezza o due ore. Questo comporta sottrarre un po’ di tempo allo studio anche se a scuola ho comunque risultati ottimi…la soluzione più semplice è organizzare e bilanciare questi due impegni. La rinuncia più grande è quella di non poter uscire ogni giorno con gli amici e di essere “La ragazza impegnata” del gruppo. “Grandi sacrifici portano a grandi risultati”.

-Quali obiettivi vorresti raggiungere?

– Sarebbe davvero fantastico diventare campionessa italiana, per ora ho il quarto accredito migliore in Italia. L’importante è non mollare.

-Che consigli daresti ai tuoi coetanei e a chi si avvicina a questo sport?

-Il mondo dell’atletica è veramente bello e genuino. Ti permette di allenarti all’aperto, di fare viaggi e conoscere tanta gente. Può diventare una vera e propria passione e soprattutto a questa età è parte fondamentale della nostra adolescenza.

Post recenti

Leave a Comment