Patrick Zaky libero subito

image_pdfimage_print
Patrick Zaky, studente all’Università di Bologna, è stato arrestato venerdi dalle forze di sicurezza egiziane, lo stesso gruppo coinvolto nell’assassinio del ricercatore Giulio Regeni nel 2016. E’ stato interrogato, torturato e infine incriminato. Patrick era tornato in Egitto per una breve visita alla sua famiglia nella città di Mansoura, e invece a casa non è mai arrivato, dal
momento che è stato arrestato appena arrivato in aeroporto. La sua colpa? Patrick è un attivista di diritti umani, ed è stato incriminato di minare la stabilità nazionale egiziana e di diffondere false informazioni. Chiediamo di liberare subito Patrick!

L’Egitto liberi subito lo studente Patrick George Zaky

Amr Abdelwahab ha indirizzato questa petizione a Abdel Fattah al-Sisi e ora ha già
raccolto 4.412 firme

Patrick George Zaky, studente del corso di master presso l’Università di Bologna, è stato rapito dalle forze di sicurezza egiziane al suo arrivo all’aeroporto del Cairo dove era tornato per le vacanze.Patrick è letteralmente scomparso per 24 ore dopodiché le forze di sicurezza egiziane hanno dichiarato di averlo arrestato presso la casa dei suoi genitori a Mansura.
Le forze di sicurezza egiziane sono lo stesso gruppo che è stato già coinvolto nell’assassinio del ricercatore Giulio Regeni nel 2016.
Chiediamo al Governo egiziano di liberare Patrick George Zaky.

Post recenti

Leave a Comment