Valentino Rossi e la quarantena

image_pdfimage_print

Valentino apre le porte di casa sua, in via digitale, a Sky Sport. Lui ha parlato delle attività che svolge durante la quarantena e di che cosa pensa della decisione di Dorna. Come sappiamo la MotoGP, ha aggiornato nuovamente il calendario. Valentino ha affermato che la decisione del suo futuro slitterà per qualche mese.

“Speravo di fare qualche gara per decidere se continuare, magari dopo la prima parte di stagione. Adesso slitta tutto. Mi piacerebbe fare un po’ di gare per capire quanto posso essere competitivo .  Questo scombussola tutto, bisognerà capire quando riusciremo a correre”.

“Sarebbe importante fare più gare possibili ma non è detto . Potrebbe essere un’idea, la doppia gara in stile Superbike .  Ne perderemmo 7 ma ne faremmo 13 bene, al massimo, mantenendo il format della MotoGp. Vedremo cosa decideranno la Dorna ma soprattutto il virus”. 

“Io sono fortunato perché qui ho una piccola palestra e cerco di allenarmi tutti i giorni. Faccio un allenamento leggero ma cerco di mantenermi in forma. Il resto è tempo ludico e guardo film e serie, gioco al simulatore con gli altri piloti. “

“E’ una situazione difficile, che non ci saremmo mai aspettati. Io sono a Tavullia, a casa mia, qui la situazione è molto difficile. Siamo tutti confinati a casa, ma c’è la faremo.”

Post recenti

Leave a Comment