image_pdfimage_print

Diario di bordo: giorno 16

Ci troviamo di fronte alla Terza Guerra Mondiale? Molto probabilmente sì.  E non è una guerra che si combatte sul fronte, ma una “guerra batteriologica“, che si combatte in corsia.  I nostri soldati sono i medici, gli infermieri, tutti gli operatori sanitari.  In questa tragedia che non ha volti, non ha abbracci, ma solo numeri su numeri, c’è chi sta combattendo la sua guerra.  E non lo fa su un campo di battaglia o dietro la trincea.  È una corsa affannosa contro un’arma terribile.  Ma la certezza è che la…

Continua a leggere

18 anni in quarantena

E’ dal 5 marzo che non esco di casa. Trascorro le mie giornate seguendo le lezioni online e compiti, giocando a qualche videogioco, vedendo film e leggendo alcuni libri che ho appena acquistato. Oggi è 25 marzo, il mio compleanno. E’ un 18 esimo che si ricorderà per tutta la vita. Possiamo dire che il coronavirus ha lasciato un bel segno… I 18 anni sono un momento per festeggiare insieme ai propri coetanei, dove si capisce che da questo momento in poi si deve essere responsabili nel migliore dei modi.…

Continua a leggere

Attualità e futuro si incrociano

Ad oggi tutto è incerto…l’unica cosa certa del mondo è la paura, e l’incertezza che ci sia un futuro per tutti. Ciò di cui parlano i giornali oggi è: Coronavirus, morti, contagiati, e non solo, problemi su problemi nel governo, e carcerati che si ribellano per le visite dei parenti tolte, regole su regole da rispettare, non so dove finirà tutto questo ma c’è speranza di una fine per tutto questo male. Quello che sicuro farà ridere molti è il fatto di chiudere scuole, discoteche, locali, supermercati per scorte finite,…

Continua a leggere