Gli uomini discutono, la natura agisce, diceva Voltaire

image_pdfimage_print

In Cina avevano detto che la letalità del virus era il 2-3%, ossia 2 o 3 decessi per ogni cento contagiati, ma se si vedono i dati italiani si rimane impressionati negativamente 12% a livello nazionale, 17,5% in Lombardia. La Cina anche qui ha nascosto qualcosa? No perché in Israele la percentuale di decessi è bassissima 0,50%. Come mai cifre così diverse? Si sono fatte anche le ipotesi più strane, addirittura che si era di fronte a ceppi virali diversi, la spiegazione pare sia molto banale, in Israele fanno i tamponi a tappeto a scopo precauzionale, dunque hanno un quadro vicino alla realtà dei contagiati, in Lombardia hanno deciso di fare i tamponi solo a chi ha sintomi importanti dunque mancano tutti quelli con sintomi lievi o privi di sintomi che sono la maggioranza. Come conseguenza si stima che i contagiati in Lombardia non siano circa 50.000 ma ameno 500.000 o addirittura un milione. La situazione è più contenuta ma comunque sottostimata in tutte le regioni. E’ una delle conseguenze della regionalizzazione della sanità: ognuna ha fatto come ha voluto o meglio come ha potuto.

Post recenti

Leave a Comment