#UbikAdomicilio, spedizioni di libri in città

image_pdfimage_print

Consegne entro 48 ore dalla richiesta, valido anche per i possessori di bonus culturaNuove storie in arrivo, basta una e-mail

Da lunedì 6 aprile la libreria Ubik di Foggia accoglie le richieste dei lettori e spedisce libri a casa

Il servizio è realizzato, in totale sicurezza, in partnership con i “runner” di FoggiaAdomicilio

L’emergenza sanitaria continua, ma i lettori hanno bisogno di nuove storie. E allora, a grande richiesta, da lunedì 6 aprile anche la libreria Ubik di Foggia è partita con le spedizioni di libri a domicilio: in partnership con i runner di FoggiaAdomicilio, infatti, ogni settimana i librai accolgono le richieste dei lettori, verificano la giacenza dei titoli ed evadono gli ordini nel giro di 48 ore (talora anche 24). Al momento, il servizio è attivo unicamente per i residenti del capoluogo dauno, in attesa di ampliare il raggio d’azione. Richiedere libri è facilissimo: basta inviare una mail all’indirizzo ordini@ubikfoggia.it, specificando titolo, autore, indirizzo di consegna e numero di telefono. Il servizio di libri a domicilio è valido anche per chi voglia utilizzare il bonus cultura, sia Carta Docente che 18app. Stessa cosa per quanto riguarda i buoni regalo Ubik, validi sin da subito o a partire dalla riapertura della libreria. Al momento, è possibile effettuare i pagamenti tramite bonifico bancario, carta di credito e in contanti al momento della domiciliazione.

Ogni consegna è effettuata in assoluta sicurezza da parte di corrieri autorizzati, in linea con la normativa vigente. Per beneficiare di questo importantissimo servizio senza spese di spedizione è necessario un acquisto minimo superiore a 20 euro. Fino a 20 euro, pertanto, è prevista la quota di spedizione pari a 5 euro. La spesa aggiuntiva, va precisato, è il giusto corrispettivo che spetta ai runner per soddisfare in un momento così delicato le richieste dei lettori.
In questo momento un libro può essere un conforto importante, soprattutto a esaurimento scorte domestiche. Il periodo delle festività pasquali, inoltre, può essere quello più indicato sia per dare un segnale di vicinanza alla libreria e sia, soprattutto, per soddisfare qualche lettore “in astinenza”. Nell’attesa di riaprire le porte del punto vendita di Piazza U. Giordano, la libreria Ubik è lieta di continuare a fornire un servizio culturale che, in una città come Foggia, e in un periodo di estrema gravità, può essere più vitale che altrove. Per quanto concerne l’attività di proposta letteraria, infine, librai e lettori continuano a lavorare live attraverso i social network della libreria, con proposte, video-letture e spunti culturali.

Post recenti

Leave a Comment