Il grande dono della vita

image_pdfimage_print

Cos’è la vita oggi? Qualcuno ha mai pensato a cosa sia davvero la vita?

La vita è quel cane, che poco fa, hai visto gironzolando per le strade in cerca di calore e qualcosa da magiare, ma che tu hai guardato schifato andandotene via.

La vita è quella signora sempre seduta di fronte alla porta della stazione, sotto il gelo che febbraio porta con sé, ma che tu hai ignorato, continuando il tragitto verso la tua casa, che è sempre lì, calda ed accogliente e  che ritrovi ogni giorno dopo una giornata stancante.

La vita sono quei bambini che devono lavorare per ore infinite sotto il sole cocente, consumati dalla fame per portare a casa solo qualche spicciolo che non basta per sfamare la loro grande famiglia, ma che tu hai criticato perché, mentre guardavi il tuo programma preferito, ti è spuntata la solita pubblicità che pretende i tuoi soldi, per poterli aiutare.

La vita oggi è tutto ciò che non ci serve, la vita è qualcosa che abbiamo buttato anni fa, qualcosa che non tutti hanno.

Oggi, io non sono qui per parlare delle solite cose, questo pezzetto di carta, che probabilmente starete leggendo, non è uguale ad altri mille.

Non sono qui per dire: “la vita è un dono, la vita è bellissima”.

La vita è qualcosa di tanto, troppo speciale che non si può nemmeno descrivere.

La vita comprende le delusioni, le lacrime versate quando tutto sta andando male, i pensieri confusi di ogni mattina, le risate, le giornate passate con i propri amici, con la famiglia.

La vita è quella sala d’ospedale, dove tante persone lottano affinché il futuro delle altre possa essere sicuro.

La vita è quella canzone che ti fa rinascere, facendoti ballare, cantare, facendoti sentire vivo.

La vita è quel brivido che si ha quando si sta per compiere qualcosa di grande.

La vita sono le lacrime, quelle di gioia, quelle piene di stanchezza.

La vita è il sorriso di chi ne ha viste tante, ma che ha superato con coraggio.

La vita è quel pianoforte che suona mentre è accompagnato dalle voci pure e caste dei bambini.

La vita sono quei piccoli gesti, che fanno nascere la fiducia in una persona.

La vita è anche la delusione, l’essere impreparati, sbandati.

La vita è quella foto di quando eri bambino che ti fa rivivere i ricordi.

La vita è la soddisfazione che intravedi nei volti dei tuoi cari quando finalmente riesci a compiere ciò che hai sempre sognato e progettato.

La vita non è bella, è bellissima, fatta di tante, troppe emozioni.

Dobbiamo cogliere tutto al volo, ogni occasione che ci permetta di brillare.

Facciamo qualcosa di grande. Siamo la generazione futura! Portiamo un po’ di bellezza in questo posto pieno di paure.

                                                                                                                              Roberta Coda Classe 3^ I

I. C. Foscolo-Gabelli

Post recenti

Leave a Comment