Elaborato maturità 2020 economia aziendale: come svolgerlo

image_pdfimage_print

La Maturità 2020 è ormai alle porte, e purtroppo no, non si possono chiudere. La data di inizio dei colloqui orale si avvicina sempre più, a dividerci è ormai una manciata di giorni, infatti gli esami di Stato 2020 andranno in scena a partire dal 17 giugno 2020. Tutto ormai è pronto, o quasi, per permettere ai maturandi di sostenere quest’esame rivisto e accorciato a causa del Covid-19. Infatti le prove scritte sono state abolite, e hanno lasciato come unica prova l’orale di Maturità, che da solo costituirà il 40% del voto finale. Dunque sembra evidente che è necessario prepararsi al meglio per affrontare la prova: ma come presentare un buon elaborato se si frequenta l’istituto di economia aziendale? Scopriamolo insieme.

Economia Aziendale: come sarà la Maturità 2020

Quest’anno la Maturità 2020 è del tutto diversa dal solito, infatti il Coronavirus ha stravolto anche l’esame di Stato. Secondo la nuova ordinanza i crediti accumulati dagli studenti nel corso degli ultimi tre anni varranno 60 punti su un totale di 100, mentre i restanti 40 punti saranno affidati all’esame orale, l’unica prova che i maturandi dovranno affrontare prima di poter stringere tra le mani il loro diploma di scuola superiore. L’orale di Maturità 2020 sarà quindi un elemento essenziale e dovrai prepararti al meglio per affrontarlo nel modo giusto. Il colloquio è diviso in cinque momenti già stabiliti dal Ministero dell’Istruzione, quindi ovviamente dovrai prepararti su tutti e cinque i punti che ti verranno chiesti, ma in particolare un singolo momento sarà molto importante: l’inizio del colloquio, quando ti verrà chiesto di esporre il tuo elaborato su un argomento relativo a una delle materie di riferimento scelto dal tuo docente. Iniziando con il piede giusto tutto il colloquio poi sarà in discesa: ma come fare per costruire al meglio l’elaborato di Maturità 2020 sull’economia aziendale?

Elaborato economia aziendale maturità 2020: consegne e informazioni

L’elaborato di Maturità 2020 è stato concepito come sostituto della seconda prova scritta, che a causa del covid-19 è stata abolita. Dunque sarà un approfondimento che dovrai svolgere su un argomento di una delle materie di riferimento che sceglierà per te il tuo docente, all’interno del programma che hai svolto durante l’ultimo anno. L’argomento dal quale partire per costruire l’elaborato dovrebbe essere stato assegnato dai docenti ai maturandi entro il 1° giugno 2020, e i maturandi dovranno consegnare alla Commissione d’esame il risultato dei loro sforzi entro e non oltre il 13 giugno 2020, in modo che i docenti possano visionare tutti i materiali prima dell’inizio dei colloqui orali.
Per te che frequenti l’Istituto Tecnico Amministrazione Finanza e Marketink (AFM), l’elaborato potrebbe quindi essere inerente ad argomenti riguardanti la materia Economia Aziendale: ma come poter preparare un elaborato su una materia così complicata?

Economia Aziendale elaborato Maturità 2020: come scriverlo

L’elaborato di una materia tanto complessa come Economia Aziendale dovrà essere simile a come sarebbe stata la seconda prova se fosse uscita proprio Economia Aziendale. Ovvero, dovrà contenere al suo interno due parti che avranno il compito di sostenersi l’un l’altra. Quindi dovrai prima redigere un’introduzione e una prima fase dove potrai spiegare e approfondire il tema che ti è stato assegnato, e in seguito dovrai trattare di tutta la parte pratica della materia, proprio come durante la classica seconda prova della Maturità. Quindi dovrai procedere mettendo in pratica formule e teorie per calcolare le previsione di bilancio di un’azienda o capire come presentare correttamente le proposte pratiche per un progetto aziendale, tramite grafici, numeri e immagini, cercando di non appesantire troppo l’elaborato, ma rendendo di facile comprensione per tutti i presenti.

Post recenti

Leave a Comment