Riflessioni di Giada Panunzio…

image_pdfimage_print

Ormai il 2020 viene associato alla sfiga, se devi insultare qualcuno gli dici “sei peggio del 2020”.Da qualche secolo non si vedevano annate così brutte, abbiamo cominciato con il rischio di una terza guerra mondiale tra Stati Uniti ed Iran fino all’improvvisa morte di Kobe Bryant a Febbraio e arriviamo al 9 Marzo in cui il presidente Conte firma il DPCM per il famoso “contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale” e pensare che prima non sapevamo nemmeno cosa fosse un decreto!E i tanto sentiti congiunti scoperti in questo anno?Quante parole che abbiamo scoperto quest’anno eh?Ecco,quanto abbiamo imparato da quest’anno da cui probabilmente stiamo per uscire?Ma restate ancora con quei pochi nervi saldi che ci restano perchè abbiamo ancora 39 giorni da condividere con il 2020 e di certo non possiamo dire di esserne usciti tutti vivi.C’è qualcuno che si chiede ancora di chi possa essere la colpa, l’artefice di tutto ciò, qualcuno dice ancora “quei maledetti cinesi che mangiano gli animali”, ma se fossimo tutti colpevoli? Non credete sia così?Non credete che abbiamo sottovalutato il virus? L’abbiamo preso sottogamba ed ora sta a tutti noi il dovere di salvarci e ad alcune regioni tocca di nuovo rimanere a casa ed evitare, in questo modo, i contatti con chiunque non appartenga al proprio nucleo familiare.Si mormora che agli inizi del nuovo anno ci possa essere il tanto atteso vaccino e chissà quest’anno dopo un anno di riflessione comune, guarderemo il countdown di Amadeus sulla Rai con occhi diversi e al “3,2,1…” potremmo brindare di avercela fatta!

Post recenti

Leave a Comment