Tornano i Tarantula Garganica con un nuovo album in uscita il 10 giugno

image_pdfimage_print

È in arrivo il nuovo disco del gruppo che canta emozioni e colori del Gargano. A 4 anni dall’uscita dell’ultimo disco, i Tarantula Garganica si confermano vivaci interpreti nel panorama musicale popolare con la pubblicazione di “Come Staje”, sesto album che parte dal repertorio di musiche e suoni della Puglia per raccontare emozioni e sensazioni dal sapore di libertà.

Dopo il loro esordio nel 2002, i Tarantula Garganica percorrono un itinerario musicale che li vede scoprire e valorizzare canti, poesie e balli di una cultura del popolo un tempo lontana ma divenuta identitaria per il territorio.
A suon di chitarra battente, castagnole accompagnati da un sound innovativo, cominciano un percorso che li porta a registrare diversi album e ad esportare la musica di questa parte della Puglia in tutto il mondo, tenendo concerti in tutti i continenti, dall’America all’Oceania.

Ed ecco che, dopo oltre un anno senza concerti ed eventi, i Tarantula Garganica tornano a suonare i ritmi della tarantella, linguaggio antico a cui danno una nuova veste, seguendo quel filo conduttore che li caratterizza da sempre, l’amore per la propria terra.

– “Come Staje”, dal 10 giugno nei negozi di dischi e su tutti gli store digitali, sarà un omaggio alla libertà, alla spensieratezza, ma anche alla terra del Gargano, che in ogni suo angolo sembra fatta di musica e parole; – dice Peppe Totaro, voce e leader del gruppo, – se è vero che la pandemia ha quasi paralizzato il mondo questo non vale per l’arte che, anzi, stimolata da nuovi stati d’animo e riflessioni, si è dovuta rinnovare ed è pronta a raccontare amore, bellezze e libertà. –

Il lavoro discografico è stato prodotto da Studio Uno supportato dalla “Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021 – REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”, un prezioso supporto che sostiene gli artisti e produzioni made in Puglia in un momento delicato come quello che stiamo vivendo.

Post recenti

Leave a Comment