E’ uscitoil nuovo numero del “Lanza Polis”

image_pdfimage_print

IL MAGAZINE DEL LICEO CLASSICO ‘LANZA’,GIUNTO QUEST’ANNO ALLA QUINTA EDIZIONE: UN NUMERO SEGNATO DA COME I GIOVANI HANNO VISSUTO IL COVID 19 , MA ANCHE APERTO ALLA SPERANZA  E ALLA  VOGLIA DI COMUNICARE!

  Finalmente , dopo un anno di sosta per gli effetti del Covid 19,   è uscito  il  Lanza Polis , il giornale del Liceo Classico Lanza :un numero importante, segnato dalle riflessioni e dalle emozioni dei giovani durante la pandemia, ma anche aperto alla speranza e alla loro voglia di comunicare.

 Il LANZA POLIS è nato dall’esperienza consolidata del Corso di giornalismo, sapientemente diretto dal giornalista Tony di Corcia  ed è stato  fortemente voluto dal DS Prof. Giuseppe Trecca e dalla Prof.ssa Mariolina Cicerale, Responsabile delle iniziative culturali del Liceo classico ‘Lanza’.

Responsabile del progetto , la Prof.ssa Rosella Franciosa.  

Ecco le parole con cui Tony di Corcia ha presentato l’esperienza tutta ‘particolare’ di quest’anno:

           “I fiori che nascono nelle avversità sono i più belli e profumati di tutti”.
Ci auguriamo che non sfugga a questa regola il nuovo numero di Lanza Polis, il magazine scolastico che quest’anno pubblica la sua quinta edizione.
Il giornale, come sempre, rappresenta la fase finale e culminante del corso di Giornalismo e Comunicazione che, in questo 2021 irto di ostacoli, si è svolto interamente a distanza. Questo non ha scalfito l’entusiasmo dei frequentanti/redattori che, anzi, sono andati crescendo nonostante gli incontri fossero già iniziati.
Inevitabilmente, il Covid19 assorbe ancora tutte le attenzioni: la didattica a distanza, le relazioni, il rapporto con il proprio corpo sono stati influenzati da questo nemico invisibile e pericoloso. Ma la copertina, che ritrae un Vincenzo Lanza opportunamente munito di mascherina, con la domanda “Siamo fuori dal tunnel?” Intende lanciare anche un messaggio di speranza. Forse, quella luce che si vede sullo sfondo è proprio l’uscita dal tunnel.
Le tematiche sociali hanno sempre appassionato i redattori di Lanza Polis. Anche in questo numero, vengono affrontati temi importanti e “caldi” come l’approvazione del DDL Zan e l’incomprensibile fenomeno denominato “Asian Hate”; tema, quest’ultimo, affrontato anche grazie all’esperienza di Yvonne, docente del Lanza e nata in Cina, protagonista della prima intervista mai pubblicata su queste pagine.
Spazio, poi, con delle gallery variopinte e articoli agli Incontri Extravaganti che si sono tenuti quest’anno: la modalità a distanza non ha reso meno coinvolgenti le conversazioni con un tris di donne di tutto rispetto, visto che le ospiti rispondono ai nomi di Ambra Angiolini, Silvia Avallone, Chiara Francini.
Infine, un ricordo sincero e commovente di Mario Beccia: un ex alunno del Lanza che non è più su questa Terra, ma che è ancora presentissimo nei cuori dei suoi compagni.                                           

I frequentanti del corso che hanno firmato articoli per Lanza Polis sono :

Serena Battista ,Francesca Brunetti ,Antonietta Calzone,Stefania Cela,Mario Cifaldi,Michele Ciletti,Martina d’Agnone, Antonio De Filippo,Beatrice Fernandes de Sousa ,Mariassunta Feula,Chiara Guida,Giulia Infante.

Laura Maffei, Alice Martino,Alessia Minese, Giorgia Pontonio , Domenico Gabriele Rana, Federica Salvatori,

Elisa Sannoner ,Rossella Sarcone .Francesca Talienti.

  Il Lanza Polis è consultabile sul sito www.lanza-perugini.edu.it e sulla pagina Fb del Liceo classico ‘Lanza’ e del Liceo artistico ‘Perugini’

    Il ‘Lanza Polis’, ha vinto con le passate Edizioni,  il Premio di Giornalismo scolastico ‘Alboscuole’ ed è stato inserito nell’Albo d’oro delle Eccellenze nazionali del giornalismo scolastico .

                                                          Cordiali saluti 

                                                      Mariolina Cicerale

Post recenti

Leave a Comment