image_pdfimage_print

Diego Armando Maradona è morto.

La notizia scioccante arriva dall’Argentina, dal quotidiano Clarin. Nelle ultime settimane aveva subito una delicata operazione al cervello; oggi viene annunciata la sua morte per arresto cardiopolmonare. Dopo i festeggiamenti del 30 ottobre scorso, il mondo del calcio e – in particolare l’Argentina – cadono nella disperazione e nella tristezza, costretti a salutare uno dei più grandi giocatori della storia del calcio con Pelé ma quasi certamente la figura più leggendaria nella storia del gioco.

Continua a leggere

E poi cadde la neve…

Il 23 novembre 1980, la terra dell’Irpinia ha tremato per 90 secondi. La più grande tragedia del Sud dalla guerra: 3.000 vittime e interi villaggi ridotti in macerie. Da quella sera il volto di una comunità ha cambiato forma; generazioni erano passate e l’Italia sapeva che l’angolo meridionale si chiamava Irpinia. Anche oggi se dici Irpinia dici terremoti e pensi che i terremoti abbiano un inizio e una fine. No, non finirà se il dolore dura 90 secondi e 40 anni. Ne hanno parlato papi, politici e reali ma la…

Continua a leggere

Il presepe! Non ci fermerà il Covid…

La parola presepe deriva dal latino “praesaepe” che significa «mangiatoia». Ne troviamo testimonianza nei Vangeli di Luca e Matteo dove si racconta la nascita di Gesù, avvenuta ai tempi di re Erode a Betlemme, dove Maria e Giuseppe giunsero per il censimento indetto da Roma e, non riuscendo a trovare alloggio in nessuna locanda, si ripararono in una stalla. Durante la notte Maria ebbe le doglie e il Bambino nacque dentro la stalla e fu coperto alla buona. Si pensò, infatti, che per riparare il Bambino dal freddo, i genitori lo avessero coperto dalla paglia e che fosse stato messo…

Continua a leggere

U gran cutt (il grano cotto)

La gente di Foggia si prepara alla commemorazione dei defunti con una tradizione dolciaria che ha origine  dalla Magna Grecia. Le tradizioni culinarie raccontano spesso antiche usanze che si perdono nel tempo. Un esempio è il “grano cotto“, dolce tipico della festa dei morti. Nell’antica Grecia, questo dolce delizioso e sofisticato rappresentava la bontà e l’indulgenza dei morti e delle loro divinità. Il grano bollito o “ cotto” rappresentava la  morte del corpo, il vincotto il sangue, le noci le loro ossa,  gli occhi il melograno, i canditi il ​​frutto…

Continua a leggere

Greenland film apocalittico

La minaccia di una cometa distruttrice si abbatte contro l’umanità e John, insieme all’ex moglie Allison e al giovane figlio Nathan, compiranno un viaggio impossibile e pieno di insidie nel tentativo di mettersi in salvo. Greenland è 3° in classifica al Box Office Un ingegnere civile in crisi con la moglie torna a casa per la festa del figlio e cerca di riconquistare la moglie, Nel frattempo, una cometa si avvicina alla Terra e l’uomo viene raggiunto da un allarme presidenziale al telefono e gli dice di recarsi in un aeroporto…

Continua a leggere

Alfredo MUNNO ci ha lasciato

E’ morto Alfredo Munno, l’artista foggiano che veniva considerato “pazzo” per la sua grande stravaganza, che riusciva a manifestare egregiamente con la sua Arte. Questi sono due bellissimi quadri dell’autore che mi ritrovo a casa, regalati da Alfredo a mio nonno, che a sua volta ha regalato a me.  Il nonno spesso   aveva avuto contatto diretto con l’artista proprio per i suoi problemi mentali all’ex ospedale psichiatrico di Foggia, dove lavorava e lo vedeva dipingere i suoi quadri di persona. Il mio tributo a un foggiano di tutto rispetto, che…

Continua a leggere

Il Coronavirus ha anche delle stravaganze

La polizia inglese ha fermato su un autobus un uomo con un serpente avvolto intorno al collo come una maschera. L’uomo ha seguito il percorso dell’autobus da Manchester a Salford, i testimoni hanno descritto la scena tra l’incredulità e la paura. Una volta al suo posto, l’uomo si tolse il grosso rettile dal viso con naturalezza. Inizialmente, molti passeggeri pensavano che l’uomo indossasse solo una maschera colorata fino a quando non hanno realizzato che l’animale fosse vero. Per fortuna il serpente, si è dimostrato innocuo nei confronti degli altri passeggeri,…

Continua a leggere

Papa Francesco: rivoluzione storica

 «Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili. In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questo». Papa Francesco lo afferma in un documentario alla Festa di Roma a firma di Evgeny Afineevsky.  Con queste parole papa Francesco apre il dialogo su una questione di grande importanza sociale. La società è cambiata e la Chiesa deve adeguarsi. Un…

Continua a leggere

Quando il razzismo non conosce confini!

“Tu non diventerai mai italiana”. Queste sono le parole denigratorie di un uomo, che entrando nel bar dove la ragazza lavora, a Pavia, ha proferito con rabbia, odio e ignoranza verso la campionessa.  Danielle Frederique Madam, 23 anni, in Italia da 16. Atleta del lancio del peso della Bracco di Milano, cinque volte campionessa d’Italia, studentessa all’università di Pavia, in attesa della cittadinanza questioni imputabili alla lunghezza burocratica italiana. Danielle, colpevole solo per aver commentato il caso Suarez e l’esame farsa per ottenere la cittadinanza italiana. “Ci sono extracomunitari di…

Continua a leggere

La libertà di espressione non è mai a senso unico

Samuel Paty, era un insegnante che pensava di poter parlare liberamente ai propri alunni e insegnargli la libertà di espressione. Aveva mostrato loro alcune vignette su Maometto di Charlie Hebdo in classe. Per questo era stato pesantemente minacciato, finchè uno dei suoi studenti lo ha ucciso e decapitato in nome di una visione distorta dell’Islam. A lui e a tutte le persone che cercano di dare qualcosa  che puó fare la differenza nei ragazzi, credendo nella Libertà come valore assoluto, esprimiamo il nostro cordoglio e diciamo a gran voce, che…

Continua a leggere