image_pdfimage_print

Quante soddisfazioni per ilSottoSopra

Un anno molto movimentato per il giornale scolastico di via Napoli, vincitore di due premi nazionali e di diversi riconoscimenti nel territorio dauno. Quest’anno la redazione non è potuta andare a Pescara per ritirare il premio nazionale assegnato da Alboscuole ma si è recata a Cesena per ritirare il premio assegnato dall’Ordine nazionale dei giornalisti, risultando l’unica scuola superiore di tutta la regione Puglia ad aver ottenuto un risultato simile. L’ODG ha apprezzato il sito web e il giornale cartaceo. Il nostro è un risultato che non è passato inosservato…

Continua a leggere

Secondo giorno di esame: i ragazzi affrontano la prova multidisciplinare. Al Pascal, Economia Aziendale e Informatica.

Inizia oggi la vera sfida per i maturandi italiani. La riforma degli Esami di Stato ha introdotto nuove modifiche alla seconda prova, confermando l’eliminazione della terza, il quizzone. Negli anni passati il Miur decideva annualmente una delle materie di indirizzo che sarebbe stata al centro della seconda prova. Quest’anno, in corso d’opera, il ministro Bussetti ha deciso la multidisciplinarità della seconda prova: i ragazzi hanno dovuto affrontare entrambe le materie di indirizzo. Latino e greco per il Classico, matematica e fisica per lo Scientifico. I maturandi, quest’anno, si sono ritrovati…

Continua a leggere

After – Recensione del film

È disponibile nelle sale cinematografiche il film After, nato dall’omonima serie di libri che hanno avuto un gran successo tra i giovani. Il film racconta la storia di Tessa, una ragazza con la testa a posto, studiosa e poco interessata alle feste e a fare baldoria. Vive una vita che, come lei stessa dirà, è disegnata ad hoc dalla mamma. Ha un ragazzo, Noah, anche se il loro è in realtà un amore platonico. Tessa si trova a dover affrontare il primo anno di college, lontana da casa, dai suoi…

Continua a leggere

LQS SHORT STORY – I ragazzi diventano scrittori

Leggo Quindi Sono, in accordo e con il sostegno della Fondazione Monti Uniti, e in collaborazione con la libreria Ubik di Foggia, bandisce per gli studenti aderenti all’edizione 2019 de Le giovani parole un concorso di scrittura interno, a partecipazione libera e gratuita, denominato “LQS SHORT STORY”. Si tratta di un “contest” di scrittura creativa incentrato sull’elaborazione di un racconto breve, di fantasia. I docenti di riferimento di LQS sono tenuti a diffondere il regolamento tra gli alunni iscritti al concorso, sollecitandone la partecipazione. Di seguito, il regolamento: 1. Ciascun…

Continua a leggere

ilSottoSopra premiato dall’Ordine nazionale dei giornalisti

Le soddisfazioni arrivano quando sappiamo aspettarle, quando con grande dedizione lottiamo ogni giorno per ciò in cui crediamo e quando si fa bene ciò che si ama, le soddisfazioni arrivano. Il giornale scolastico dell’istituto Blaise Pascal di Foggia vince il premio della XVI edizione del concorso nazionale “Il giornale e i giornalismi nelle scuole” indetto dall’Ordine nazionale dei giornalisti. ilSottoSopra, nonostante la forte concorrenza, è risultato l’unico giornale scolastico dell’intera Puglia ad aver vinto il premio, imponendosi di fatto non solo come punto di riferimento della Capitanata ma dell’intera regione…

Continua a leggere

Il Blue Monday è una bufala

Oggi è il Blue Monday, il giorno più deprimente dell’anno per coloro che abitano l’emisfero boreale. Secondo dei fantomatici studi, la fine delle vacanze natalizie, le ridotte ore di luce, le fredde giornate e soprattutto il fatto stesso di essere lunedì, rendono il Blue Monday (che cade solitamente il terzo lunedì del mese di gennaio) il giorno più triste dell’anno. Lo studio è stato prodotto dallo psicologo britannico Cliff Arnall, su richiesta di un’agenzia di viaggi. È difficile non intravedere conflitti d’interesse in una ricerca che evidenzi quanto triste e…

Continua a leggere

Quest’anno a Natale doniamo a chi ne ha più bisogno

So esattamente quello che state pensando. Ecco la solita cantilena sul Natale e l’essere più buoni, sul non pensare alle feste con un atteggiamento consumistico e che è sempre meglio donare che ricevere. Per quanto sia incline alla retorica cristiana del Natale, non è dei 5 milioni di italiani che vivono in condizioni di povertà assoluta di cui voglio parlarvi o dei bambini che nel continente africano ogni giorno muoiono di fame. Quest’anno è giusto, oltre che necessario parlare di un altro essere (se siete amanti delle allegorie), a cui…

Continua a leggere

Il Pascal festeggia un altro grande successo

Non ci si dovrebbe fare l’abitudine, né tantomeno montarsi la testa ma l’istituto Blaise Pascal di Foggia festeggia, e a ragion venduta. Per il quarto anno consecutivo la scuola foggiana si è piazzata al primo posto nella classifica di Eudoscopio, un progetto promosso dalla fondazione Agnelli con l’obiettivo di aiutare i ragazzi a scegliere la scuola che, nel suo indirizzo di formazione e limitatamente alla provincia di residenza, è la migliore nel preparare i futuri maturandi all’università e al mondo del lavoro. Il Pascal è risultato l’istituto con il maggior…

Continua a leggere

Foggia si prepara ai Campionati Europei Cadetti e Giovani 2019

La Capitanata sarà protagonista di un grande evento sportivo europeo: i campionati giovanili di scherma che si terranno dal 22 febbraio al 3 marzo proprio nella nostra città. Oggi presso la Camera di Commercio di Foggia è stata indetta una conferenza stampa per ragguagliare i giornalisti sull’importanza dell’evento e su quanto lavoro dovrà fare la nostra città per essere pronta ad ospitarlo. Oltre ai giornalisti, in platea erano presenti anche gli studenti dell’istituto Blaise Pascal: quest’anno il giornale scolastico, ilSottoSopra, è media partner del Campionato e per di più una…

Continua a leggere

La vita promessa – la fiction di Rai 1 che racconta l’Italia dei migranti

                            Lunedì 1 ottobre andrà in onda in prima serata l’ultima di 4 puntate della fiction con protagonista l’attrice Luisa Ranieri. La serie racconta la storia di una famiglia siciliana degli anni ‘20, in un’isola la cui più grande ricchezza era ciò che produceva la terra. I Carrizzo, una famiglia di umili origini, lavorano come braccianti al servizio di un barone, assoggettati alla prepotenza del suo capomastro. Dopo la tragica morte del padre di famiglia e il…

Continua a leggere