image_pdfimage_print

Alfredo MUNNO ci ha lasciato

E’ morto Alfredo Munno, l’artista foggiano che veniva considerato “pazzo” per la sua grande stravaganza, che riusciva a manifestare egregiamente con la sua Arte. Questi sono due bellissimi quadri dell’autore che mi ritrovo a casa, regalati da Alfredo a mio nonno, che a sua volta ha regalato a me.  Il nonno spesso   aveva avuto contatto diretto con l’artista proprio per i suoi problemi mentali all’ex ospedale psichiatrico di Foggia, dove lavorava e lo vedeva dipingere i suoi quadri di persona. Il mio tributo a un foggiano di tutto rispetto, che…

Continua a leggere

Virus e degenerazione

Il COVID è un’esperienza. Questo è il pensiero di coloro che guardano il bicchiere mezzo pieno, mentre coloro che lo guardano mezzo vuoto impiegano buona parte del loro tempo in uno sforzo cognitivo tanto eccessivo quanto inutile per capire i motivi e le cause del loro contagio. Comunque lo si voglia guardare, il COVID è un dato di fatto, e come tale non può astenersi dal produrre effetti, tuttavia quest’ultimi sono meno considerati dall’opinione pubblica di quanto si possa immaginare. Sicuramente è giusto far riferimento alla portata pratica del contagio…

Continua a leggere

Ricominciano gli incontri Ubik con gli autori, nuovamente dal vivo.

Nell’incantamento di “Malinverno”. Domenico Dara, primo incontro in Biblioteca. Giovedì 15 ottobre, ore 18.30 (ingresso ore 18). Presentazione del libro edito da Feltrinelli Lo scrittore calabrese inaugura la sinergia con “La Magna Capitana”: incontri in auditorium “Mi sembrò per un attimo che ogni cosa nel mondo – anche i pensieri, anche i sentimenti, anche i morti – avesse la sua giusta collocazione nell’universo.Anche io, Astolfo Malinverno, l’unico bibliotecario guardiano di cimitero che l’umanità abbia mai avuto”. Non poteva trovare approdo migliore l’attività di incontri con gli autori della libreria Ubik:…

Continua a leggere

“La mia parola contro la sua”, la giudice Paola Di Nicola protagonista del salotto letterario di Impegno Donna

Appuntamento venerdì 16 ottobre in Sala Fedora. Franca Dente: “Un’importante occasione per parlare di stereotipi di genere e di sessismo” “La mia parola contro la sua. Quando il pregiudizio è più importante del giudizio” della giudice Paola Di Nicola sarà al centro del salotto letterario di Impegno Donna, in programma venerdì 16 ottobre, a partire dalle ore 16.30, presso la sala “Fedora” del teatro “Giordano”. L’evento, patrocinato dal Comune di Foggia, si aprirà con l’introduzione di Franca Dente, Presidente dell’Ass. Impegno Donna, attiva sul territorio dal 1996. Dialogherà con l’autrice,…

Continua a leggere

L’immigrazione tra il vissuto e il narrato: “Il peso delle stelle”

Apericena con l’autrice: Emiliana Erriquez presenta il suo libro, al centro di un dibattito a più voci. Venerdì 2 ottobre, Masseria De Vargas. Interviene Alfonsina De Sario, dirigente Questura Foggia «A volte, durante le ore di navigazione e ancora di più quando tentavo di restare a galla dopo essere caduto in mare, le sentivo addosso». Parlare di migranti nel rispetto dei migranti, del peso specifico dei loro sogni. Affrontare il tema dell’immigrazione attraverso il linguaggio della narrazione, partendo da un libro e finendo nell’attualità più stringente. Dalla frase di Robel,…

Continua a leggere

Ena Servedio presenta “Quando correvamo alla Luna – La Foresta Umbra negli anni 50” presso Elda Hotel

Un interessante incontro letterario è in programma Venerdì 28 agosto 2020, alle ore 18.00, presso Elda Hotel, dove  Ena  Servedio, autrice di “Quando correvamo alla Luna – La Foresta Umbra negli anni 50” edito da Di Marsico Libri, racconterà un pezzo di  storia del dopoguerra del  Parco Nazionale del Gargano accompagnata dal violino di Maria Villani. Attraverso i tanti documenti,  ricordi e aneddoti presenti nel libro,  la scrittrice pugliese – appassionata di storia e fotografia – narrerà la sua gioventù vissuta in Foresta,  invitando i partecipanti a conoscere gli eventi e le vicende che hanno segnato la storia del cuore…

Continua a leggere

Pagine d’autore 2020

Tutto pronto per l’edizione 2020 della rassegna letteraria Pagine d’Autore, nata con l’intento di diffondere e promuovere la lettura nel territorio. La rassegna, che rientra nelle finalità di Città che Legge, riconoscimento che il Comune di San Marco in Lamis ha ottenuto anche per il biennio 2020-2021, è realizzata dal gruppo cuoriAperti ed è diretta da Carla Bonfitto, referente, oltre che per Città che Legge, anche di Leggo QuINDI Sono, progetto culturale e letterario per le scuole. La seconda edizione di Pagine d’Autore, che gode del patrocinio del Comune di…

Continua a leggere

Ultimo incontro “Libri&Dialoghi”, a cura di Ubik e Assessorato alla Cultura. L’Odissea secondo le donne

La piccola, grande perla di Marilù Oliva. Martedì 4 agosto, ore 19, spazio antistante il boschetto della Villa Comunale di Foggia L’autrice bolognese presenta “L’Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre” “Lei e il mendicante sono nello stesso spazio, i loro occhi si incrociano per un tempo lunghissimo. Non ho idea di cosa si dicano in quel linguaggio a me sconosciuto: so che parlano parole profonde”. È Euriclea che parla: vede Penelope e il mendicante osservarsi a lungo ma sa, sente, che quel mendicante è proprio lui, l’eroe…

Continua a leggere

Sesto incontro di “Libri & Dialoghi”, a cura di Ubik e Assessorato alla Cultura. Luca Bianchini ritrova la “sua” Polignano

Il nuovo libro dell’autore che ama la Puglia. Mercoledì 22 luglio, ore 19, in Villa Comunale. Un grande ritorno in Capitanata Lo scrittore amatissimo dal pubblico e dai lettori di Foggia presenta “Baci da Polignano” Dopo Io che amo solo te e La cena di Natale, Luca Bianchini torna a raccontare la “storia infinita” tanto amata dai suoi lettori, sotto il cielo di una Polignano che ha sempre una luce unica e inimitabile. E torna anche in una delle città a cui è più legato, dal 2011 frequentata in occasione…

Continua a leggere

Inaugurata la personale di Patrizia Affatato “Sorelle Indelebili”. Il 28 luglio l’artista terrà il Laboratorio Indelebile di Cartapesta.

La mostra rende omaggio al mondo femminile con tutta la sua potenza, la sua complessità e unicità. “Sorelle Indelebili”, la personale di Patrizia Affatato inaugurata a Foggia il 15 luglio scorso nello Studio d’arte dell’artista (sito in via Nicola Parisi 122), ha segnato la ripartenza dell’arte in città. L’esposizione, fruibile dal vivo fino al 30 luglio 2020, rende omaggio al mondo femminile, con tutta la sua potenza, la sua complessità e unicità. «Il rapporto di Patrizia con l’arte è un rapporto ludico. Per questo vediamo un senso di unicità profonda, che attraversa le viscere, fatte di grembo, di sensazioni.…

Continua a leggere