sa

Nella giornata del 17 aprile alcuni membri della redazione de ilSottoSopra si sono recati a Cesena per partecipare alla premiazione del concorso “Il giornale e i giornalismi nelle scuole”. L’evento è alla sua 16^ edizione e vi hanno partecipato numerose scuole con 75 premiate, tra le quali la nostra. La cerimonia si è svolta nel teatro A. Bonci di Cesena, che ha ospitato numerosi studenti provenienti da scuole elementari, medie e superiori. I relatori ospiti sonostati: Carlo Verna (presidente Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti), Guido D’Ubaldo (segretario nazionale dell’Ordine dei…

Continua a leggere
sa

Il giorno 15 Aprile 2019 i ragazzi della redazione del giornale scolastico ilSottoSopra hanno ricevuto un riconoscimento dal sindaco di Foggia, Franco Landella per aver vinto la XVI edizione del concorso nazionale “il giornale e i giornalismi nelle scuole”, indetto dall’Ordine nazionale dei giornalisti. L’onore di riceve questo premio non solo per la testata cartacea ma anche per quella online è stato ineguagliabile vista l’agguerrita concorrenza e, oltre ad aver sorpreso tutto l’istituto Blaise Pascal, il vincere questo concorso, ha distinto l’intera scuola da tutta la regione Puglia. Un riconoscimento…

Continua a leggere
sa

“Libando Incontra” è l’appuntamento dedicato agli studenti di Foggia che dialogheranno con importanti ospiti sul tema Cibo e Riciclo. Martedì 16 aprile ore 9.00 Aula Magna I.I.S.S. “Einaudi -Grieco” – Foggia “Libando, viaggiare mangiando” torna sui banchi di scuola per diffondere, anche tra i più giovani, la cultura della sostenibilità e l’economia circolare. Martedì 16 aprile alle ore 9.00 nell’aula magna dell’I.I.S.S. “Einaudi-Grieco” (in via Napoli 103) di Foggia, è in programma l’appuntamento con “Libando Incontra” che vedrà dialogare gli studenti delle scuole superiori con personaggi del mondo dell’imprenditoria, della cultura e del sociale sul tema Cibo e Riciclo. Aprirà i lavori l’assessore…

Continua a leggere
sa

Dopo l’importante riconoscimento del giornale scolastico ilSottosopra nella XVI  edizione del concorso nazionale “IL GIORNALE E I GIORNALISMI NELLE SCUOLE” organizzato dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, siamo lieti di ricevere dalla Dirigente UST, prof.ssa Maria Aida Episcopo, che da sempre ci segue e manifesta per noi grande affetto, un encomio che ci riempie di gioia. I sacrifici che la redazione affronta sono tanti in termini di tempo e di carico di lavoro. Pertanto queste attestazioni sono la giusta gratificazione dell’impegno quotidiano di noi ragazzi nella testimonianza della vita attraverso i racconti, articoli,…

Continua a leggere
sa

La città di Foggia nel 2018 è stata teatro di una delle più grandi manifestazioni legate al tema della legalità e, la nostra scuola essendo sempre stata molto sensibile a questo tema vi ha partecipato. Purtroppo, quest’anno, la manifestazione si è svolta altrove e, il Blaise Pascal non potendo scendere in piazza a manifestare per una città migliore, ha organizzato un incontro nella biblioteca dell’istituto. Gli ospiti sono stati molteplici e ognuno di loro ha espresso il proprio parere e, pur avendo pensieri differenti si sono trovati d’accordo sull’ importanza…

Continua a leggere
sa

Le soddisfazioni arrivano quando sappiamo aspettarle, quando con grande dedizione lottiamo ogni giorno per ciò in cui crediamo e quando si fa bene ciò che si ama, le soddisfazioni arrivano. Il giornale scolastico dell’istituto Blaise Pascal di Foggia vince il premio della XVI edizione del concorso nazionale “Il giornale e i giornalismi nelle scuole” indetto dall’Ordine nazionale dei giornalisti. ilSottoSopra, nonostante la forte concorrenza, è risultato l’unico giornale scolastico dell’intera Puglia ad aver vinto il premio, imponendosi di fatto non solo come punto di riferimento della Capitanata ma dell’intera regione…

Continua a leggere
sa

Premiazione del mese di Febbraio della prima edizione di “Piccoli Giornalisti Crescono” indetta dalla redazione scolastica ilSottosopra dell’istituto Blaise Pascal. Questo mese vi è la presenza di una vincitrice, Chiara Iammarino, della scuola media U. Foscolo di Foggia. Il tema affrontato è stato l’adolescenza e i difficili momenti che ne comporta. L’alunna è stata molto esauriente nello spiegare la sua idea riguardo l’adolescenza: non è solo un momento di difficoltà, ma anche, e soprattutto, una fase di scoperta e crescita personale. Le insicurezze, che contraddistinguono questo periodo, non possono non…

Continua a leggere
sa

di Chiara Iammarino Scuola media Zingarelli. Carissimo direttore, sono un adolescente che ha appena 14 anni. Ti scrivo per riflettere un po’ sul mio futuro e sperare che tra qualche anno io possa rileggere, da maggiorenne, questa lettera e vedere me e il mondo intorno a me con contorni meno sfocati di adesso. Le domande che affollano la mia testa sono numerose e diversificate. Chissà se quando rileggerò questa lettera avrò una famiglia tutta mia e se i miei sogni avranno trovato uno spazio concreto nel mondo. L’adolescenza per me…

Continua a leggere
sa

Il mese di Febbraio, che aveva come tema “L’adolescenza è l’età della spensieratezza e delle scoperte, dei primi amori ma è anche l’età delle insicurezze e dei difficili cambiamenti” l’ alunna Iammarino Chiara della classe 3^ I  dell’ I. C. “Foscolo-Gabelli” di Foggia vince il premio “Piccoli giornalisti crescono” con il suo articolo/lettera. Giovedi 14 marzo 2019 alle ore 11.30 presso la presidenza dell’ITE Pascal avverrà la premiazione alla presenza del Direttore della Città del Cinema Domenico Morsuillo. L’articolo vincitore parteciperà al premio finale e sarà pubblicato su Foggia Città…

Continua a leggere
sa

Durante le ore scolastiche abbiamo partecipato ad un incontro con la banca Intesa Sanpaolo con cui abbiamo parlato di consumo e risparmio, e l’equilibrio finanziario. Abbiamo parlato di quanto fosse importante risparmiare per il futuro o per un acquisto significativo; l’importanza del consumo, perchè senza il consumo di beni e servizi susseguono diversi problemi economici nelle imprese e nel pagare i dipendenti. Noi giovani vogliamo essere protagonisti positivi, ed avere una nostra identità e costruirci il nostro futuro, risparmiando e accumulando risorse per progetti futuri; tanto che a sette anni…

Continua a leggere