Nasce al Pascal il primo incubatore d’impresa scolastico.

Un’iniziativa essenziale per il territorio: il primo incubatore e acceleratore di impresa dedicato ai ragazzi dell’ultimo anno delle scuole superiori.

Sono ormai decenni che il mercato lamenta la mancanza di sincronia tra la formazione che danno scuola e università italiane e le esigenze del mondo delle aziende. Inoltre, si fa sempre più necessario un cambio di mentalità che porti a investire energie nella autoimprenditorialità invece che nella ricerca di un posto di lavoro fisso.

Grani Digitali è un’ATI fondata dall’I.T.E. Blaise Pascal e dalla società Marketing Movers di Luigi de Seneen, Massimiliano Arena e Novella Rosania.

I ragazzi delle quinte del Pascal seguiranno un programma fatto di formazione di impresa, testimonianze, coaching e laboratori che culminerà in un “investor day”. Il tutto sarà finalizzato alla stimolazione e generazione di idee imprenditoriali e alla loro realizzazione. Tra i formatori e le testimonianze arriveranno a Foggia nomi di spicco nazionale nel settore dell’impresa, dell’innovazione, del digitale e delle startup.

Presso il Pascal sono già iniziati i lavori per l’allestimento delle aree di coworking e laboratori.

Grani Digitali raccoglierà call di imprenditori, del territorio e non, con specifiche esigenze di ricerca e sviluppo. Si formeranno, quindi, team di ragazzi che daranno nuovi stimoli e soluzioni alle aziende committenti. Ogni team sarà seguito da un coach.

Il laboratorio ha già raccolto l’adesione di enti e aziende del foggiano:

Coldiretti, Università di Foggia, Camera di commercio, Confartigianato, Confcommercio, RM Service, Clinica il Sorriso, Pony Service, Gruppo Gelsomino e tante altre stanno aderendo.

Il 26 settembre dalle ore 10.30 presso il multisala La Città del Cinema, si svolgerà l’evento di presentazione durante il quale interverranno i fondatori, il comitato esecutivo, l’autorità scolastiche ed universitarie, gli imprenditori e gli enti finanziatori e sostenitori.




Il Pascal sceglie GSuite for education per lo svolgimento delle attività previste per la Didattica Digitale Integrata

Il nostro istituto ha scelto la piattaforma GSuite for education per lo svolgimento delle attività previste per la Didattica Digitale Integrata. La piattaforma comprende una serie di applicazioni tra le quali:
• Classroom per la gestione di classi virtuali, condivisione di materiale e assegnazione di
compiti;
• Meet: per le videoconferenze da utilizzare per svolgere le lezioni in classe e online.
La piattaforma GSuite for education è stata attivata sul dominio @blaisepascal.it e rispetta tutti i requisiti di protezione dei dati e privacy previsti dal Regolamento Europeo GDPR 2016/679. Si precisa che gli unici dati che sono stati inseriti per ogni docente sono il cognome, il nome, la classe e la materia.
Si è già provveduto alla creazione degli account appartenenti al dominio @blaisepascal.it, così come da elenco presente nell’ALLEGATO 1, pertanto tutti i docenti sono invitati ad effettuare l’accesso alla piattaforma con le proprie credenziali e a svolgere le operazioni preliminari descritte nell’ALLEGATO 2 oppure seguendo il video tutorial al link https://youtu.be/uu6NM8CCJZ4
Al fine di poter partire il 24 settembre 2020 con le lezioni online, gli studenti riceveranno le credenziali d’accesso nei primi giorni di scuola – dal 18 al 23 settembre 2020 – e saranno invitati ad effettuare il primo accesso e ad iscriversi ai corsi, pertanto è opportuno che l’accesso e le operazioni preliminari, da parte dei docenti, siano completati entro e non oltre il 17 settembre
2020.
Per coloro che volessero assistenza in presenza sono state previste alcune sessioni di formazione che si terranno giovedì 17 settembre 2020 presso il laboratorio “Frasca”. Al fine di garantire il distanziamento previsto dalle norme anti-Covid, i partecipanti saranno suddivisi in gruppi di 12 persone per sessione. Ogni sessione avrà la durata di 40 minuti a partire dalle ore 8:20 fino alle
13:00. Per poter partecipare alle sessioni di formazione è necessario prenotarsi al seguente link entro e non oltre martedì 15 settembre 2020.
https://forms.gle/65A83bghucCuUVNJ7
La suddivisione dei partecipanti nelle diverse sessioni sarà effettuata in ordine di arrivo delle richieste e comunicata agli interessati entro mercoledì 16 settembre 2020.




La nuova DaD per gli alunni del Pascal

L’account Google, creato per te, per l’accesso alla piattaforma GSuite for Education, prevede anche
il servizio email di Google (GMail) nel dominio @blaisepascal.it della scuola. Tuttavia, tale account
email potrà essere usato, esclusivamente, per accedere alla GSuite for Education e per comunicare
solo con gli altri utenti della piattaforma (docenti e studenti). Tale Gmail non è abilitata per inviare
e ricevere email all’esterno.
Pertanto, prima di procedere all’accesso alla GSuite for Education devi disconnetterti da altri
account Google (GMail personali o altro) ai quali ci si è collegati in precedenza. Se ci si collega da
smartphone Android controllare se si è connessi con l’account GMail dello smartphone e, in tal
caso, disconnettersi prima di procedere con le operazioni qui descritte.
Per controllare se si è connessi con un altro account Google, aprire una nuova scheda di Google
Chrome, andare sul sito https://www.google.com/ e controllare se in alto a destra compare
un’icona circolare con la lettera del nome con il quale si è collegati o l’immagine del profilo e, in tal
caso, cliccare su di essa e scorrendo in basso scegliere Esci.
Se non si riesce o non si vuole uscire dai precedenti account Google (ad esempio, perché si è smarrita
la password di accesso necessaria per poter accedere successivamente) si può utilizzare la
navigazione in incognito attivabile attraverso la funzione Nuova finestra di navigazione in incognito
presente nel menù a tendina che viene fuori cliccando sui tre puntini verticali in alto a destra
sull’intestazione di Google Chrome.
A garanzia del corretto funzionamento delle applicazioni GSuite for Education, si consiglia vivamente
di utilizzare il browser Google Chrome.
ISTRUZIONI PER L’ACCESSO ALLA GSuite for Education
1) Accedere alla piattaforma GSuite for Education utilizzando il seguente link:
https://myaccount.google.com/
e cliccare sul pulsante Accedi in alto a destra
2) Se compare la pagina Scegli un account, in cui sono presenti altri account, cliccare su Utilizza
un altro account, altrimenti procedere direttamente con il punto 3).
3) Nel campo Inserisci indirizzo email, digita l’email del dominio @blaisepascal.it che hai
ricevuto a scuola e clicca su Avanti.
4) Nel campo Inserisci password inserisci la password temporanea personale che hai ricevuto
a scuola e clicca su Avanti.
5) Quando compare la pagina di Benvenuto nel tuo nuovo account cliccare su Accetta, dopo
aver letto il messaggio relativo al tuo account.
6) Nella pagina Cambia la password digitare nel campo Crea password una nuova password
personale e riscriverla nel campo Conferma password, quindi, cliccare su Cambia password.
N.B. La password deve essere lunga almeno 8 caratteri. Si consiglia di utilizzare lettere
minuscole e maiuscole, numeri e simboli vari per renderla più sicura e, soprattutto,
conservarla in un luogo sicuro e ricordarla per gli accessi successivi.
7) A questo punto hai attivato il tuo nuovo account GSuite for Education nel dominio
@blaisepascal.it della scuola, adesso procedi con l’iscrizione ai corsi corrispondenti alle
materie di studio relative alla tua classe si appartenenza.
N.B. Per accertarsi della correttezza delle operazioni, fin qui svolte, e verificare che ci si è
collegati con il nuovo account, è sufficiente posizionarsi con il mouse sul cerchietto in alto a
destra contenete l’iniziale del proprio nome e controllare che l’email con la quale si è
collegati e quella del dominio @blaisepascal.it.
8) Per accedere ai corsi delle varie materie, creati dai docenti della tua classe, bisogna andare
sull’applicazione Classroom di GSuite for Education. Per fare ciò è sufficiente clliccare sul
pulsante raffigurante 9 pallini in alto a destra e scegliere l’applicazione Classroom (scorrere
in basso l’elenco se non è presente nelle prime posizioni), oppure digitare il seguente URL
nella barra degli indirizzi del browser (Google Chrome): https://classroom.google.com
9) Nel messaggio di accesso a Classroom, controllare, ancora una volta che l’account che si sta
utilizzando è quello del dominio @blaisepascal.it e cliccare su pulsante Continua.
10) Nella finestra popup Scegli il tuo ruolo cliccare su Sono uno studente.
N.B. Il tuo account è stato creato per poter accedere solo come studente, pertanto, presta
molta attenzione alla scelta del ruolo evitando di cliccare su Sono un insegnante, in quanto
questa scelta viene segnalata all’amministratore della piattaforma. Tuttavia, anche se, per
errore, ciò accadesse, non preoccuparti, continua le operazioni di iscrizione ai corsi,
provvederà l’amministratore alla cancellazione della tua richiesta per il ruolo di insegnante.
11) A questo punto compaiono tutti i corsi ai quali bisogna iscriversi. Per farlo, basta cliccare sul
pulsante Iscriviti e si entra direttamente nel corso, dove in alto, sotto la denominazione del
corso troverai il link a Meet per accedere alle lezioni online.
12) Nel caso, per errore, si clicca su Rifiuta, devi informare il docente del corso di provvedere a
inviarti nuovamente.
13) Per procedere con l’iscrizione agli altri corsi bisogna ritornare nella pagina in cui ci sono tutti
i corsi cliccando sul pulsante raffigurante tre lineette, in alto a sinistra, e cliccare su Corsi.
Quindi ripetere il punto 11)
N.B. Per partecipare alla lezione online attraverso Meet bisogna sempre accedere al corso su
Classroom e poi cliccare sul link di Meet. Si fa presente che l’accesso alla lezione online è consentito
solo se il docente ha avuto già accesso ad essa, altrimenti bisogna aspettare che lo faccia.
ALLEGATO 2
REGOLE PER UN CORRETTO COMPORTAMENTO DURANTE LE LEZIONI ONLINE
1) È obbligatorio avere sempre attiva la webcam. La mancata attivazione della webcam sarà
considerata come assenza da giustificare dalla lezione.
2) L’uso del microfono è consentito solo per interventi inerenti la lezione che si sta svolgendo
oppure su esplicita autorizzazione del docente.
3) Quando qualcun altro sta parlando silenziare il microfono.
4) La condivisione dello schermo è consentita solo se autorizzata dal docente.
5) L’uso della chat è consentita solo se autorizzato dal docente.
6) Non è possibile seguire le lezioni da casa se era prevista la presenza in classe. In tal caso la
mancata presenza in classe sarà considerata come assenza da giustificare.




Nasce il primo incubatore scolastico d’Italia al Pascal: GRANI DIGITALI

Nel contesto scolastico moderno è giunto il momento di parlare di imprenditoria e preparare i ragazzi a essere imprenditori e imprenditrici di sé stessi. Chi avrà quest’attitudine svilupperà una migliore resilienza alle crisi e affronterà il futuro lavorativo con più competenza e professionalità. 

Tendenza a sviluppare sensi di auto-efficacia ed auto-realizzazione, due skill che diverranno sempre più distintive.

Che si decida di intraprendere la via della imprenditoria o meno, il mercato del lavoro tenderà a far emergere quei giovani che nello svolgimento delle loro mansioni lo faranno con lo spirito e la capacità di sviluppo. Saranno sempre meno appetibili i meri esecutori.

Ecco la nascita all’interno della scuola del primo incubatore d’impresa scolastico italiano. Un coworking che aiuterà i ragazzi a realizzare i propri sogni e progetti con una messa a terra di queste idee professionalizzante da parte dei partners del progetto.

È per questo motivo che tutti i percorsi atti a far sviluppare iniziativa, problem solving, capacità di visione, abilità a lavorare per obiettivi ed in modo trasversale, sono molto apprezzati nel meccanismo di domanda ed offerta del lavoro.

Destinatari

Ragazzi delle classi quinte, che accedono al percorso dopo aver frequentato un percorso per la stimolazione delle motivazioni e propensioni. 

Nell’ultimo anno avranno la possibilità di poter lavorare sulla propria idea di start up ed eventualmente realizzarlo con l’aiuto dei partner del progetto




Nella didattica a distanza non si potrà più scherzare. Ecco le norme sulla tutela della privacy

Ad integrazione dell’informativa ai Genitori/Tutori degli alunni minori presente sul sito istituzionale e/o consegnata all’atto dell’iscrizione, in applicazione del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali, si rende necessario informare sulle modalità di gestione dei dati personali in seguito all’attivazione dei servizi di didattica a distanza {DAD).

Il dovere istituzionale di assicurare agli alunni la continuità dell’azione didattica mediante utilizzo di sistemi telematici quali piattaforme internet tramite cui condividere videolezioni  ed altro materiale didattico, comporta la possibilità che l’Istituto, mediante la piattaforma per la didattica a distanza, esegua la registrazione digitale della voce e/o dell’immagine dell’alunno o rilevi altri tipi di informazioni, per la visione e/o conoscenza di soggetti espressamente autorizzati ed in possesso delle credenziali di accesso alla piattaforma.

La base giuridica del trattamento è l’adempimento di un obbligo istituzionale a cui è soggetto il titolare nonché l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri da parte del titolare derivante da normativa nazionale, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lettera c) ed e) del GDPR. La base giuridica del trattamento di categorie particolari di dati personali,risiede nell’art. 9 comma 2 lettere b) e g) del GDPR.

Il conferimento dei dati richiesti e il conseguente trattamento sono obbligatori, in quanto previsti dalla normativa per adempiere alle prescrizioni del DPCM del 4 marzo 2020, del DPCM dell’8 marzo 2020 e seguenti.

Il trattamento avverrà nell’ambito della piattaforma G SUITE e dei servizi offerti dal registro elettronico. In entrambe le piattaforme l’accesso è limitato ai soli utenti registrati – alunni e docenti – dell’Istituto ..

A garanzia della riservatezza dei dati l’Istituto, all’atto della stipula del contratto di servizi che regola l’uso di tali piattaforme, ha verificato che le stesse certificano di applicare misure di sicurezza informatiche adeguate per la tutela di tutti i dati su essa collocati per la distribuzione.

Sono autorizzati al trattamento dei dati: il personale amministrativo, tecnico e ausiliario in servizio presso l’Istituto; i docenti in servizio presso l’Istituto. Il personale autorizzato ha accesso ai dati a seconda delle mansioni e si attiene alle norme impartite e alle disposizioni di legge. E’ vietato al personale qualsiasi forma di diffusione e comunicazione di dati personali che non sia funzionale allo svolgimento dei compiti affidati e su cui non sia stato adeguatamente istruito per quanto riguarda la normativa in materia di privacy.

Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati ciascuno degli altri partecipanti alla sessione di formazione a distanza; enti o aziende privati nella veste di concessionari delle piattaforme per lo svolgimento del servizio della formazione a distanza  (in  qualità  di  autonomi  titolari  del trattamento o responsabili) potranno avere compiti specifici nella conservazione digitale dei dati e nelle conseguenti attività per la sicurezza.

I dati personali sono normalmente conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea da parte dei fornitori dei servizi di formazione a distanza. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di attivare servizi che comportino la presenza di server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra­ UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili. Ad ogni modo, gli interessati sono pregati di dare lettura alle condizioni d’uso delle piattaforme utilizzate, con ogni conseguenza in termini di scelta consapevole del trattamento.

Non verrà eseguito sui dati personali alcun processo decisionale automatizzato, né attività di profilazione.

Le video lezioni saranno fruibili solo dagli alunni e dai docenti della stessa classe che vi potranno accedere  mediante credenziali fornite dall’Istituto stesso.

I dati saranno conservati sulla piattaforma per tutto il tempo in cui l’iscrizione sarà attiva ed in seguito, verranno collocati in area protetta per il tempo stabilito per Legge e garantendo alle stesse il livello di sicurezza informatica adeguato previsto.

L’interessato  ha diritto di chiedere al Titolare del trattamento:

L’accesso ai propri dati,la loro rettifica o cancellazione;

La limitazione e di opporsi al trattamento dei dati personali che lo riguardano; La portabilità dei dati;

L’interessato ha inoltre diritto a proporre reclamo ali’Autorità di controllo dello Stato di residenza, nonché a revocare il consenso al trattamento ai sensi dell’Art. 6 del G.D.P.R. 679/2016.

Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati potrebbe generare quale conseguenza l’impossibilità di fornire all’allievo tutti i servizi necessari per garantire il suo diritto all’istruzione ed alla formazione.

Si ricorda agli studenti ed ai genitori che anche nell’ambito delle attività di didattica a distanza sono tenuti a rispettare le norme previste in tema di privacy e le seguenti norme di comportamento.

I gnitori/tutori dell’alunno minore si impegnano pertanto:

 a conservare in sicurezza e mantenere segreta la password personale di accesso alla

piattaforma di didattica a distanza, e a non consentirne l’uso ad altre persone;

a com u nica re im med i atamente attraverso ema i l a ll’Istituto l’im possi bilità ad accedere a l prop rio accou nt, i l sospetto che a lt ri possa no acced ervi, ed episod i come lo smarri mento o il fu rto del la password;

a non consenti re ad a ltri, a nessu n titol o, l’util izzo d ella piattaforma d i d i dattica a d ista nza;

a  non  diffondere eventua l i  informazion i  riservate d i  cui ven isse a conoscenza,  rel ative a ll’attività delle altre persone che uti lizza no il servizio;

ad osserva re le presenti norme d i com porta m ento, pena, nei casi pi ù gravi, l a sospensione da pa rte dell’Istituto dell’accou nt persona le dello Studente e l’escl usi one dalle attività  d i d i dattica a d ista nza e dai progetti correlati;

‘* ad utilizza re i servizi offerti solo ad uso escl usivo per l e attività d i dattiche della Scuola;

‘* a non diffondere i n rete le attività realizzate dal docente, con il docente e i compagni; a non diffondere i n rete screenshot o fotografie relative alle attività di didattica a distanza.

I l  docente, lo studente ed i  rel ativi genitori/tutori assu mono la piena responsa bil ità dei dati i nolt rati, creati e gestiti attraverso l a piattaform a d i didattica a dista nza.

La netiquette per I’ alunno ed i genitori/tutori.

Di seguito sono elencate le regole di comportamento che ogni alunno sotto la guida ed il controllo dei genitori/tutori deve seguire affinché  il  servizio  possa  funzionare adeguatamente:

  1. inviare sempre messaggi brevi che descrivano in modo chiaro di cosa si stia parlando;
  2. non inviare messaggi o comunicazioni a catena, che causano un inutile aumento del traffico in rete;
  3. non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o insultare altre persone;
  4. non creare e non trasmettere immagini, dati / materiali offensivi o indecenti;
  5. non creare e non trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;
  6. non creare e non trasmettere materiale commerciale o pubblicitario;
  7. quando si condividono documenti, non interferire, danneggiare o distruggere il lavoro di docenti e compagni;
  8. non curiosare tra i dati di terzi e non violare la riservatezza degli altri studenti;
  9. usare il computer e la piattaforma FAD in modo da mostrare considerazione e rispetto per compagni e insegnanti;
  10. non inoltrare o condividere con altri il link di invito a meeti ng online di svolgimento della lezione a distanza;

  1. tenere la webcam accesa o spenta, seguendo le istruzioni del docente che sta tenendo la lezione a distanza;
  2. Per i genitori/tutori, supervisionare l’accesso e l’impiego della piattaforma da parte del proprio figlio.

L’account di accesso alla piattaforma  FAD è assegnato in primis al genitore. Pertanto il genitore/tutore è tenuto a vigilare sul corretto utilizzo della piattaforma da parte del proprio figlio, e risponde in primis di qualsiasi reato o illecito compiuto dal proprio figlio nell’utilizzo della piattaforma. Si ricordano a tal proposito le disposizioni del Codice Civile relative alla responsabilità genitoriale.

L’accesso a questo servizio online sarà limitato al lavoro scolastico e potrà essere monitora to dai docenti. Le credenziali di accesso saranno comunicate al genitore, che dovrà  custodirle con cura e riservatezza.

L’amministratore potrà, se necessario, modificare / ripristinare la password.

Inoltre, il genitore/tutore, permettendo l’accesso al/alla proprio/a figlio/a all’account e ai servizi di FAD dichiara implicitamente:

  1. di conoscere ed accettare le regole d’uso della piattaforma FAD di cui alla presente informativa;
  2. di conoscere e accettare le regole fissate dalla scuola per l’accesso al dominio;
  3. di conoscere e accettare il divieto di utilizzo della piattaforma per gestire dati e comunicazioni di carattere personale o, comunque, non scolastico.

L’informativa ai sensi dell’art. 13 e segg. del GDPR relativa alla didattica a distanza può essere consultata visitando il sito web istituzionale dell’Istituto.

Il titolare del trattamento è l’Istituto Scolastico nella persona del Dirigente Scolastico, prof.ssa Giuliarosa Trimboli,




Il Pascal sceglie la didattica mista. Una settimana in presenza e una on line.

Dal giorno 24 settembre 2020, tutte le classi entreranno alle 8:15 e seguiranno le lezioni secondo quanto definito dall’orario scolastico di ciascuna. L’attività didattica sarà svolta in modalità mista con la divisione della classe in due gruppi, come da prospetto che verrà pubblicato, nella Sezione Comunicazioni del registro elettronico webmyschool.it; i due gruppi si alterneranno in presenza e in videoconferenza settimanalmente, o in accordo a eventuali nuove comunicazioni deglimUffici di Presidenza.
A titolo esemplificativo, si immagini una classe divisa in due gruppi A e B; la prima settimana gli alunni del gruppo A si recheranno a scuola, mentre gli alunni del gruppo B resteranno a casa e si collegheranno in video conferenza per seguire le lezioni. La settimana successiva i due gruppi scambieranno la modalità di fruizione delle lezioni e mentre gli alunni del gruppo A seguiranno da casa le
lezioni in video conferenza, gli alunni del gruppo B si recheranno a scuola per le attività didattiche.
Tale approccio consentirà, pertanto, lo svolgimento di una didattica mista contemporanea, evitando quanto più possibile assembramenti sia nell’istituto che sui mezzi di trasporto.
Saranno disponibili Tutorial per l’Utilizzo della Piattaforma GSuite, individuata per le lezioni online dell’intero Istituto, e per essi seguiranno indicazioni operative più dettagliate. A tal proposito si sottolinea, vista la necessità che le comunicazioni online possano raggiungere tutte le utenze scolastiche, di attivare per ogni gruppomfamiliare una utenza di accesso al registro elettronico webmyschool.it da parte di almeno uno dei genitori; gli alunni potranno in ogni caso richiedere l’accesso al
registro.
Si confida nella collaborazione di tutti




Indicazioni Generali per l’Ingresso in Istituto

L’ingresso in Istituto sarà subordinato all’utilizzo di mascherina, che andrà indossata fino al raggiungimento del proprio posto in aula dove, nel rispetto della distanza interpersonale potrà essere abbassata.
Tutti gli studenti, evitando qualsiasi tipo di assembramento, seguiranno il percorso indicato dalle corsie dedicate e dalla segnaletica prevista. I totem dei termo scanner registreranno la temperatura al passaggio e segnaleranno eventuali anomalie. Qualora la temperatura sia maggiore di 37.5° (o altra indicazione del CTS), lo studente sarà accompagnato da un collaboratore referente in una sala predisposta, ove attenderà di essere prelevato dai propri genitori o da persona maggiorenne con delega sottoscritta in Istituto.
Venerdì 18.09.2020
Ingresso riservato ai soli alunni delle Classi Prime, che entreranno alle ore 8:15 e termineranno le attività didattiche alle ore 11:15. Ogni classe sarà divisa dagli insegnanti della prima ora in due aule attigue, secondo un prospetto predisposto dagli Uffici di Presidenza.
Sabato 19.09.2020
Ingresso riservato ai soli alunni delle Classi Prime, che entreranno alle ore 8:15 e termineranno le attività didattiche alle ore 11:15. Ogni classe sarà divisa dagli insegnanti della prima ora in due aule attigue, secondo un prospetto predisposto dagli Uffici di Presidenza.
Lunedì 21.09.2020
Ingresso riservato ai soli alunni delle Classi Seconde, che entreranno alle ore 8:15 e termineranno le attività didattiche alle ore 11:15. Ogni classe sarà divisa dagli insegnanti della prima ora in due aule attigue, secondo un prospetto predisposto dagli Uffici di Presidenza.

Italia 0881 711773 www.blaisepascal.it
Codice Meccanografico FGTD08000A
Mail Certificata fgtd08000a@pec.istruzione.it
Martedì 22.09.2020
Ingresso riservato ai soli alunni delle Classi Terze, che entreranno alle ore 8:15
e termineranno le attività didattiche alle ore 11:15. Ogni classe sarà divisa dagli
insegnanti della prima ora in due aule attigue, secondo un prospetto predisposto
dagli Uffici di Presidenza.
Mercoledì 23.09.2020
Ingresso riservato ai soli alunni delle Classi Quarte e Quinte, che entreranno
alle ore 8:15 e termineranno le attività didattiche alle ore 11:15. Ogni classe sarà
divisa dagli insegnanti della prima ora in due aule attigue, secondo un prospetto
predisposto dagli Uffici di Presidenza.
Dal giorno 24 settembre 2020, tutte le classi entreranno alle 8:15 e seguiranno
le lezioni secondo quanto definito dall’orario scolastico di ciascuna. L’attività
didattica sarà svolta in modalità mista con la divisione della classe in due gruppi,
come da prospetto che verrà pubblicato, nella Sezione Comunicazioni del registro
elettronico webmyschool.it; i due gruppi si alterneranno in presenza e in videoconferenza settimanalmente, o in accordo a eventuali nuove comunicazioni degli
Uffici di Presidenza.
A titolo esemplificativo, si immagini una classe divisa in due gruppi A e B; la prima
settimana gli alunni del gruppo A si recheranno a scuola, mentre gli alunni del
gruppo B resteranno a casa e si collegheranno in video conferenza per seguire le
lezioni. La settimana successiva i due gruppi scambieranno la modalità di
fruizione delle lezioni e mentre gli alunni del gruppo A seguiranno da casa le
lezioni in video conferenza, gli alunni del gruppo B si recheranno a scuola per le
attività didattiche.
Tale approccio consentirà, pertanto, lo svolgimento di una didattica mista
contemporanea, evitando quanto più possibile assembramenti sia nell’istituto
che sui mezzi di trasporto.
Saranno disponibili Tutorial per l’Utilizzo della Piattaforma GSuite, individuata
per le lezioni online dell’intero Istituto, e per essi seguiranno indicazioni operative
più dettagliate. A tal proposito si sottolinea, vista la necessità che le comunicazioni
online possano raggiungere tutte le utenze scolastiche, di attivare per ogni gruppo
familiare una utenza di accesso al registro elettronico webmyschool.it da parte di
almeno uno dei genitori; gli alunni potranno in ogni caso richiedere l’accesso al
registro.
I. T. E. BLAISE PASCAL
Amministrazione Finanza e Marketing – Sistemi Informativi Aziendali
Informatica e Telecomunicazioni
Via Napoli, 24 Foggia, FG 71122
Codice Fiscale 94001210718

Mail fgtd08000a@istruzione.it

Italia 0881 711773 www.blaisepascal.it
Codice Meccanografico FGTD08000A
Mail Certificata fgtd08000a@pec.istruzione.it
Di tutte le iniziative, possibilità e servizi offerti dall’Istituto seguiranno
comunicazioni specifiche, sui canali di informazione istituzionali (sito, registro
elettronico, canale Telegram).
Si confida nella collaborazione di tutti.




Caos trasporti per il rientro a scuola

Si avvicina l’inizio del nuovo anno scolastico e uno dei problemi più discussi riguarda il settore dei trasporti.

 Il nostro istituto è frequentato da moltissimi ragazzi provenienti da ogni parte di Foggia e provincia, purtroppo è raggiungibile esclusivamente da autobus scolastici quindi il rischio di sovraffollamento è una certezza. A Foggia, nonostante gli sforzi del Presidente ATAF La Salandra, lo stato dei mezzi è a grande rischio. Una soluzione anti-caos che potrebbe rappresentare un giusto compromesso tra le esigenze di prevenzione e  sicurezza sarebbe quella di riempire i mezzi pubblici al 75% della capienza, aumentare le corse per limitare i disagi alla mobilità, altrimenti centinaia di studenti rischiano di restare a terra soprattutto nelle ore di punta.

Inoltre nel passato questi mezzi si sono dimostrati poco affidabili anche dal punto di vista dell’orario di arrivo alle varie fermate,  questo non può più accadere specialmente in un momento così delicato. Bisogna rendere più efficiente il servizio per garantire a tutti gli studenti l’arrivo a scuola in piena sicurezza e rispettando gli orari di apertura dei vari istituti.

Certo sarà un anno di prova per tutto il nostro Paese, le soluzioni per contenere la diffusione del virus sono in continuo cambiamento ma il tempo è tiranno, le scuole riapriranno tra meno di due settimane e in assenza di provvedimenti il rischio di sovraffollamento sui mezzi pubblici è molto concreto e gli studenti subiranno le conseguenze.




☀️𝑺𝒆𝒕𝒕𝒆𝒎𝒃𝒓𝒆…𝒂𝒏𝒅 𝒉𝒂𝒑𝒑𝒚 𝒏𝒆𝒘 𝒚𝒆𝒂𝒓!

Io adoro gli inizi, ogni inizio profuma di nuovo, di positivo. C’è chi ne ha paura, io invece vivrei di soli inizi. E so già che voi, carissimi amici e lettori de “ilSottoSopra” starete pensando “Ma sto per caso leggendo l’articolo sbagliato?” “Ma questa tizia non sa che a Gennaio ci vuole ancora un po’” e io vi rispondo dicendovi che per me è come se lo fosse! 😅Lo so che probabilmente per molti Gennaio rappresenta il mese dei “buoni propositi”…il mese degli inizi per eccellenza! In realtà sappiamo tutti che questi buoni propositi svaniscono durante l’anno o magari terminano e ce ne servono dei nuovi! 💪🏻A me Settembre fa venir voglia di ripartire come un atleta che si posiziona dietro la riga bianca e questa segna il punto di inizio della gara…però dai, vi prego, non ditemi che Settembre vi fa venire solo voglia di ripartire per le vacanze! 🚂Settembre è il mese delle seconde possibilità, il secondo treno che si ferma nella stazione della nostra vita perché non è vero che “il treno passa una volta sola”, il treno passa ogni volta che noi posizioniamo i binari nel modo corretto e quindi ci diamo la possibilità di ripartire. Un secondo nuovo inizio, un inizio forse più consapevole perchè il secondo al suo arrivo ci da tanta voglia di fare, creatività e chi più ne ha più ne metta! Al sorgere di un nuovo anno ci si fanno sempre gli auguri ma dovremmo decidere di farli anche a Settembre. Io vi dico “Buon anno a chiunque stia leggendo!” Vi auguro di ripartire più positivi, di vivere quello che non abbiamo potuto vivere nei mesi di lockdown. Vi auguro di dare ancora qualche chance a questo anno che nella prima parte non è stato dei migliori. Vi auguro di riporre in questo Settembre almeno un po’ di fiducia. E mi raccomando, non abbiate paura di cadere, di sbagliare o di fallire perché non sarà mai troppo tardi…il futuro è nelle nostre mani! Quindi…Buon anno lettori!🎉




Il 18 settembre comincia il nuovo anno scolastico al Pascal

L’anno scolastico 2020/21 comincerà il 18 settembre 2020. I cinque giorni di anticipo dell’apertura rispetto al calendario regionale saranno recuperate con le seguenti modalità: il 15 e 16 febbraio 2021 (carnevale) e tre giorni a copertura del recupero delle giornate del martedì e del venerdì, le cui ore sono da 50 minuti. Il presente decreto sarà notificato al USR Puglia, all’UST di Foggia e tutte le famiglie a mezzo pubblicazione sul sito web istituzionale