Let’s go Foggia!

Il Foggia batte per 2-1 il Castel Rigone, portando a 10 i risultati utili consecutivi, volando in terza posizione in attesa della gara posticipata tra Vigor Lamezia e Teramo.
I rossoneri hanno disputato un ottimo primo tempo molto rapido e aggressivo, portandosi in vantaggio solo dopo i primi sedici minuti di gioco grazie a bomber Giglio, bravissimo ad approfittare di un cross di D’Allocco. Passano tre minuti e ancora una volta D’Allocco serve Giglio che per la seconda volta insacca Franzese.
Il Foggia sembra aver già blindato il risultato, ma al 23° grazie ad un tiro-cross di Bianco, che beffa Narciso, gli umbri riaprono la partita.
Nella ripresa il Castel Rigone cerca di portare in parità il risultato, ma è il Foggia ad avere la prima occasione, infatti grazie ad un lancio di Agnelli, che viene deviato da Bianco, Giglio supera il portiere in uscita, la conclusione però è debole ed il difensore non ha problemi ad evitare il 3-1, recuperando il pallone sulla linea bianca della porta.
Gli umbri cercano in tutti i modi di trovare il pareggio rendendosi più volte pericolosi.
Al 69° minuto di gioco il Castel Rigone rimane in undici per la doppia ammonizione di Bontà, ma nonostante l’inferiorità numerica non si perdono d’animo e al 75° hanno l’occasione di portarsi in parità grazie ad un rigore. Sul dischetto ci va Di Paola, entrato al posto di Tranchitella, ma Narciso para e salva il vantaggio rossonero.
Fino al termine del match non si verifica nient’altro di interessante oltre a qualche punizione per il Foggia. I satanelli intascano altri 3 punti portandosi a quota 21 in classifica e ancora una volta dimostrando continuità nei risultati.

Post recenti

Leave a Comment