Studenti in piazza: giù le mani dalla biblioteca!

Questa mattina, quasi duecento studenti si sono dati appuntamento dinanzi a Palazzo Dogana, sito in Piazza XX Settembre, sede dell’Ente provinciale.
Questi ragazzi, facenti parte delle associazioni Link Foggia, UDS, liceo scientifico Volta ed Istituto Marcelline, si sono riuniti per protestare contro la delibera prevista dal Commissario Fabio Costantini, riguardo una riduzione dell’orario di aprtura dei locali della Biblioteca Provinciale e lo stop all’orario continuato.
Si tratta di un provvedimento che penalizza in particolar modo proprio gli studenti, dal momento che gli iscritti alla facoltà di Economia non hanno una sala studio e soprattutto i ragazzi delle scuole superiori non possono frequentare di mattina la biblioteca poichè sono a scuola.
In queste ore il presidio attende di parlare con il commissario Costantini, che al momento risulta essere impegnato in altre questioni istituzionali, ma intanto i rappresentati dell’associazione Link Foggia si sono prefissati come obiettivo quello di entrare a far parte del tavolo di concertazione degli orari e della turnazione della struttura poiché, come sostengono gli stessi ragazzi, la situazione é diventata ormai intollerabile in quanto trattasi dell’ennesimo taglio, nonché attacco alla cultura.

Post recenti

Leave a Comment