La Foggia che non vogliamo e che dobbiamo combattere…..

Pubblicheremo gli stralci del verbale della commissione antimafia in visita a Foggia nel mese di Agosto…..

Nella lunga e dettagliata audizione dello scorso 27 giugno a Bari, davanti alla Commissione di inchiesta sul fenomeno delle intimidazioni nei confronti degli amministratori locali, il prefetto di Foggia, Luisa Latella ha detto tanto sulla nostra provincia. Dalla corruzione all’assistenzialismo esasperato fino alle intimidazioni verbali e fisiche ai sindaci locali.

“A Foggia – disse senza esitare – c’è un altissimo livello di illegalità ma allo stesso tempo è una città caratterizzata dalla presenza di alcune realtà di eccellenza. Sul territorio di Foggia sono presenti ben 10 multinazionali (di grandissimo livello e con un elevato impatto occupazionale) e anche tanta imprenditoria piccola e media di ottimo livello, sia a livello agricolo che industriale. Vi è però anche una fascia amplissima di popolazione molto povera. In un territorio ad alto tasso di illegalità, dove è presente anche molta criminalità organizzata, sia comune sia di stampo mafioso, ciò crea una miscela esplosiva, della quale avete avuto prova anche con l’assalto al caveau dell’azienda di vigilanza NP Service in stile pseudo libanese”.

Post recenti

Leave a Comment