Omofobia tra i banchi scolastici.

Nell’istituto superiore Pinifarina di Moncalieri (provincia di Torino) una professoressa di religione, inconsapevole di parlare a ragazzi sedicenni, avrebbe trascorso la sua ora a parlare di omosessualità dicendo che dall’omosessualità si può guarire perché è tutta una questione psicologica.

Nessuno dei ragazzi si è sentito offeso, ma l’accaduto ha fatto discutere, e sono stati presi provvedimenti richiesti dagli alunni all’ufficio scolastico del Piemonte e al Ministero dell’Istruzione.

Così, è stato richiesto di condannare il gesto e di formare maggiormente i docenti su problematiche simili a questo genere.

Post recenti

Leave a Comment