1

Grandi numeri per i reati commessi a Foggia

Come ormai sappiamo, Foggia è una città con un’alta percentuale di reati, che riguardano sia rapine, che omicidi, denunce o sequestri. I motivi sono diversi, personalmente penso che il primo tra tanti sia la poca civiltà che c’è a Foggia, in seguito poche volanti della Polizia a controllare le vie della città (appena due, in una città con più di 150mila abitanti).

In meno di un mese ci sono state:

-44 persone arrestate e 41 denunciate per spaccio di stupefacenti;

-1949 persone controllate;

-930 veicoli controllati e 14 sequestrati;

-38 attività commerciali controllate e 14 sequestrate.

L’attività più svolta è il sequestro di cocaina, a Foggia così come in provincia. Dal 15 Settembre all’ 11 Ottobre 2014 il numero dei delitti è diminuito del 13%, passando dai 756 dello stesso periodo dell’anno scorso, ai 653. Le rapine sono diminuite da 12 a 9. I furti da 432 a 422, mentre il numero delle persone arrestate è aumentato del 130% e quelle denunciate del 94%.

Un’altro grande problema ancora da risolvere, è quello dei reati commessi da minori, dove sembra che il ministero sia quasi del tutto assente…

Insomma molti numeri, con i quali potremmo tentare la fortuna e giocarli al Superenalotto, se non fossero così importanti per la città, la nostra città. E una città con questi numeri risulta poco vivibile, e peso che nessuno di noi vorrebbe trovarsi in una rapina, ad esempio, al supermercato. Per far abbassare questi numeri ci vuole collaborazione anche da parte dei cittadini. Basta una chiamata alla Polizia appena si vedono movimenti sospetti. Dobbiamo essere noi cittadini a difendere la città, perché è la nostra, e siamo noi a viverla.