1

Roma: giornata a doppio tema

Oggi, 10 aprile 2016, si sono tenute nella capitale due delle più grandi manifestazioni italiane con tematiche, pubblico e partecipanti completamente differenti: la 22esima Maratona di Roma e la giornata di conclusione del Romics.

La 22esima edizione della Maratona, definita anche edizione del Giubileo, ha visto come partecipanti oltre 15000 atleti provenienti da tutto il mondo uniti sotto il motto “tutte le strade portano a Roma”; sicuramente un forte messaggio contro ogni forza di razzismo e discriminazione.

Vince questa edizione l’atleta keniano Amos Kipruto con una performance di 2 ore e 8 minuti, mentre al primo posto nella categoria della donne l’etiope Rahma Tusa con un tempo di 2 ore e 28 minuti. Due prestazioni formidabili se si tiene conto che la competizione consisteva nel percorrere 42 km.

Per quanto riguarda riguarda il Romics, ovvero la fiera del fumetto che ingloba anche videogiochi, giochi e animazione, oggi si è conlcusa con il 4o giorno di manifestazioni. Tra le varie manifestazioni, ad esempio competizioni tra cosplayer, tornei, workshop di fumettisti ed artisti e visioni di episodi di anime e serie tv, hanno partecipato alla fiera grandi ospiti come William Simpson, leader storyboard della nota serie tv Game of Thrones, Go Nagai, fumettista e scrittore di Goldrake e Mazinga, e molteplici youtuber.

Quindi due grandi eventi completamente differenti che, tuttavia, hanno un aspetto comune, quello di non permettere l’innalzamento di barriere ideologiche che creano odio e conflitti ormai in ogni parte del mondo.