La fiera delle illusioni – Nightmare Alley

image_pdfimage_print

“La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley” è un film di genere drammatico, thriller, noir del 2021, diretto da Guillermo del Toro, con Bradley Cooper e Cate Blanchett.

La fiera delle illusioni, già trasportato sullo schermo da Edmund Goulding nel 1947 in un ottimo film con Tyron Power, gioca in maniera intelligente con gli stilemi del cinema noir. In un’epifania di cappelli Fedora, Art déco, guanti, calze con la riga, freaks che rendono omaggio al capolavoro di Tod Browning, tarocchi, distillati di canna da zucchero, bottiglie di metanolo, uomini bestia, gocce d’oppio, l’opera ci accompagna in un tunnel in cui l’amore fa rima con orrore. Un ultimo giro di giostra, prima che il destino faccia il proprio corso, poiché il banco, proprio come il fato, vince sempre. Per citare le parole di Guillermo del Toro: “Ci sono soltanto due storie degne di essere raccontate in qualsiasi forma: la storia di un personaggio che ottiene tutto ciò che vuole, e la storia di un personaggio che perde tutto”.

Ambientato negli anni ’40, il film racconta la storia di Stanton Carlisle (Bradley Cooper), il quale trova occupazione in un Luna Park. Quando si avvicina alla chiaroveggente Zeena (Toni Collette) e a suo marito, ex mentalista, Pete (David Strathairn), il carismatico ma sfortunato Stanton vede spianata la strada per il successo. Usando questa nuova conoscenza, riesce a truffare la ricca élite della società newyorkese degli anni ’40, con l’aiuto di una misteriosa psichiatra (Cate Blanchett). Non immagina, però, che quest’ultima sia, in realtà, una sua astuta e abile rivale…

Post recenti

Leave a Comment