Foggia-Monopoli 1-0, grazie al rigore di Peralta.

Il Foggia torna allo Stadio Pino Zaccheria per sfidare il Monopoli.  Ecco le formazioni:  Calcio Foggia 1920 (3-5-2): Thiam, Garattoni, Rizzo, Kontek, Peralta (85’ Odjer), Beretta (60’ Vacca), Leo, Petermann, Frigerio, Costa Iacoponi.  Allenatore: Mario Somma Monopoli (4-3-3): Pisseri, Pinto, Starita, Rolando (60’ Manzari), Mulè, De Risio, Fella, Giannotti, Vassallo (74’ Hamlili), De Santis, Viteritti.  Allenatore: Giuseppe Pancaro Reti: 35’ RIG Peralta (FOG) Primo Tempo Inizia il primo tempo con passaggi tra i giocatori del Monopoli. Calcio di punizione in favore degli avversari, al 1’. Termina sul fondo la sfera…

Continua a leggere

Studente italiano in gita a Malta sfregia un monumento: severe le conseguenze

Deturpa un monumento a Malta dovrà pagare una multa salatissima. È accaduto a Malta, ad un 18 enne italiano in gita sull’isola. Lo studente è stato condannato a due anni di reclusione con la condizionale, pena sospesa per 4 anni ma dovrà pagare 15 mila euro.Il ragazzo, residente in provincia di Varese, ha inciso due iniziali sulla roccia, ma  una delle guardie in servizio lo cogli in flagrante e chiama la polizia. Il ragazzo è finito subito a processo per direttissima davanti al giudice del Tribunale di Gozo che ha…

Continua a leggere

Era un giorno qualunque mentre in riva al mare cominciai a riflettere sul senso della vita…@Giulia Petito

La vita è un dono prezioso, chiuso dentro una piccola bolla di vetro e appeso ad un filo; ognuno di noi ha il compito di scrivere la propria storia e, parola dopo parola, colmare il libro della propria vita, con ricordi positivi e negativi, momenti di gioia e di sconfitta. Iniziamo la nostra missione fin da piccoli, quando per la prima volta, avvertiamo quella sensazione di leggerezza, chiamata libertà. Le parole, hanno il potere di distruggere e di creare, quindi, l’uomo dovrebbe imparare a farne una grande risorsa; possiamo paragonare…

Continua a leggere

Premio nazionale del Paesaggio 2023: menzione speciale per l’Oasi Laguna del Re

Si è svolta il 14 marzo a Roma, alla presenza del Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, la cerimonia di consegna del Premio Nazionale del Paesaggio, a cui hanno concorso 73 candidature provenienti da tutta l’Italia. La commissione presieduta dal Direttore della Direzione generale Archeologia, Belle arti e Paesaggio del Ministero della Cultura, Luigi La Rocca, e composta da autorevoli personalità e studiosi del paesaggio, ha assegnato all’Oasi Laguna del Re di Manfredonia una menzione speciale con questa motivazione: <<Per la esemplare capacità di restauro paesaggistico e ambientale di una zona…

Continua a leggere