1

Quattro artisti foggiani partecipano al ‘Tour Music Fest 2022′

Tour Music Fest, dal 2007 sino ad oggi, promuove la musica del futuro. Cantanti, musicisti, dj ed artisti vari popolano, si confrontano ed esibiscono la loro arte e la loro grande passione.

Un traguardo importantissimo per i quattro artisti foggiani selezionati. 

Il Dj Vithouse (Michele Vitale), il Rapper Samen Mi Casa (Luca Samerano), il Chitarrista David (Davide Bisceglia) e il Batterista Junior Armandino Drummer (Armando Massariello);  quali hanno seguito un percorso di sei mesi colpendo fortemente la commissione.

Ma l’avventura ancora non termina, poiché dovranno eseguire l’ultima sfida musicale per arrivare a calcare il palco della Finalissima del prossimo 27 novembre al teatro nuovo della Repubblica di San Marino. 

Avranno l’occasione di mostrare il loro talento e le loro capacità su un palco di rilevanza internazionale. 

Non ci resta che dare un grande in bocca al lupo a i nostri quattro ragazzi! Buona fortuna!! 

Per leggere altri nostri articoli, collegati sul seguente sito: https://www.ilsottosopra.info/ 




Inquinamento atmosferico: bambini a rischio

Un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Lancet Planetary Health, ha evidenziato la presenza di particelle tossiche nei polmoni, nel fegato e nel cervello di bambini non ancora nati.

Oltre il 90% della popolazione mondiale vive in luoghi dove l’inquinamento atmosferico supera gli standard prestabiliti dall’Organizzazione mondiale della sanità, causando milioni di morti premature. L’ultimo riscontro di tale problematica è stato presentato su The Lancet, la cui ricerca conferma che le sostanze inquinanti respirate dalle madri possono essere trasmesse ai bambini prima che nascano, causando un aumento degli aborti spontanei, neonati sottopeso o problemi nello sviluppo celebrale.

La scioccante scoperta è stata frutto di un indagine condotta su donne non fumatrici in aree relativamente poco inquinate del Belgio e della Scozia. Attraverso un’attenta analisi dei tessuti di 36 feti, sono state ritrovate particelle di fuliggine, proveniente dalla combustione dei carburanti utilizzati nel trasporto, nei processi industriali e nel riscaldamento delle case.




Il fotovoltaico in Italia

Negli ultimi 10 anni il contributo energetico proveniente dalle fonti rinnovabili è aumentato di oltre il 40%. Questo ha consentito all’Italia di raggiungere 6 anni in anticipo l’obiettivo di una produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili, prefissato al 17%.

L’ultimo rapporto statistico sul solare fotovoltaico dal Gestore servizi energetici (Gse) parla chiaro, infatti gli impianti e la produzione di energia stanno aumentando in modo esponenziale, con circa 950.000 impianti solari fotovoltaici.

Nonostante quasi il 60% degli impianti solari fotovoltaici si trovi al nord Italia, il 41% dell’energia elettrica proveniente dal sistema fotovoltaico viene generato dal sud e dalle isole, dove il 15% è prodotto solamente dalla Puglia, prima in classifica. Basti pensare che gli impianti di Foggia, seconda provincia in Italia per produzione di energia solare, sono 4 volte più efficienti di quelli di Roma, provincia con il maggior numero di impianti fotovoltaici, e 3 volte più efficienti di quelli di Lecce, che al momento è la provincia con il maggior quantitativo di energia prodotto.