1

Ecco il nuovo calendario della MotoGP

Dopo il lockdown, la MotoGP è tornata con un nuovo calendario. Ecco il nuovo calendario tanto atteso dai tifosi delle due ruote:

1- Gran Premio Red Bull de España, 19 luglio 2020;

2- Gran Premio Red Bull de Andalucía, 26 luglio 2020;

3- Monster Energy Grand Prix Českérepubliky, 9 agosto 2020;

4- myWorldMotorrad Grand Prix von Österreich, 16 agosto 2020;

5- Grand Prix von Styria, 23 agosto 2020;

6- Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, 13 settembre 2020;

7- Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, 20 settembre 2020;

8-Gran Premi Monster Energy de Catalunya, 27 settembre 2020;

9-SHARK Helmets Grand Prix de France, 11 ottobre 2020;

10- Gran Premio Michelin® de Aragón, 18 ottobre 2020;

11-Gran Premio de Teruel, 22 ottobre 2020;

12-Gran Premio d’Europa, 8 novembre 2020;

12- Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana, 15 novembre 2020;

Devono essere confermati altri Gran Premi, infatti si sapranno le ultime date entro il 31 luglio.

Manca poco al prima GP, quindi tutti pronti a tifare i nostri piloti. Forza Ragazzi!!




Ecco il nuovo calendario della MotoGP

Anche la MotoGP è stata fermata dal Coronavirus. L’8 marzo 2020 correrano in Qatar solo Moto2 e Moto3. La gara del 22 marzo in Thailandia è stata posticipata.

Ecco il nuovo calendario della MotoGP:

  • 8 marzo QATAR (solo Moto2 e Moto3) al Losail International Circuit
  • 5 aprile STATI UNITI al Circuit of the Americas 
  • 19 aprile ARGENTINA a Termas de Rio Hondo 
  • 3 maggio SPAGNA al Circuito de Jerez – Ángel Nieto
  • 17 maggio FRANACIA a Le Mans 
  • 31 maggio ITALIA all’Autodromo del Mugello 
  • 7 giugno CATALOGNA al circuito di Barcellona
  • 21 giugno GERMANIA al Sachsenring 
  • 28 giugno OLANDA ad Assen 
  • 12 luglio FINLANDIA al KymiRing  
  • 9 agosto REPUBBLICA CECA a Brno 
  • 16 agosto AUSTRIA al Red Bull Ring-Spielberg 
  • 30 agosto GRAN BRETAGNA a Silverstone 
  • 13 settembre SAN MARINO al Misano World Circuit Marco Simoncelli 
  • 27 settembre ARAGÓN al MotorLand Aragón 
  • 4 ottobre THAILANDIA al Chang International Circuit 
  • 18 ottobre GIAPPONE al Twin Ring Motegi 
  • 25 ottobre AUSTRALIA a Philip Island 
  • 1 novembre MALESIA al Sepang International Circuit 
  • 15 novembre VALENCIA al Comunitat Valenciana-Ricardo Tormo

Ecco il link della MotoGP: https://www.motogp.com/it/notizie/2020/03/05/aggiornato-il-calendario-2020-del-motogp/322424




La nuova GSX-RR di Suzuki

La Suzuki a Sepang svela la moto per il Motomondiale, con un cambiamento immediato: le tinte. La Casa di Hamamatsu, festeggia il suo 60° anniversario nelle corse con una livrea rinnovata, in cui al tradizionale blu, è mescolato l’argento che spicca in ampie porzioni delle carene delle GSX-RR.  Sulla moto troviamo Alex Rins e Joan Mir. Le ambizioni della squadra, che ha un italiano, Davide Brivio, nelle vesti di team manager, ripartono dal 4° posto di Alex Rins nel mondiale piloti 2019, grazie a due vittorie e un 2° posto, e dall’ascesa di Joan Mir, che dopo una buona stagione da rookie in Top Class, cercherà costanza e risultati per confermarsi. “Il 2019 è stato importante, abbiamo mostrato progressi costanti ed è la strada giusta – dice lo stesso Brivio -. Rins ha colto due vittorie, il nostro obiettivo, abbiamo imparato molto, fatto progressi costanti e disputato gare molto solide. Rins è cresciuto, Mir è stato sempre più costante e abbiamo preso buone lezioni dal 2019 da sfruttare nel 2020. Questo per la Suzuki è un anno speciale per i 60 anni del racing, i nostri ingegneri in Giappone hanno lavorato su varie parti per cercare di migliorare il nostro buon pacchetto e i nostri piloti sono pronti ed entusiasti: credo che dobbiamo fissare il nostro obiettivo nel migliorare ancora le prestazioni”.