image_pdfimage_print

La commissione europea propone un nuovo Regolamento sugli imballaggi

Sta già facendo molto discutere il nuovo Regolamento UE sugli imballaggi, che verrà proposto il 30 novembre. Tale Regolamento punta a ridurre i rifiuti in circolazione promuovendone il riuso. Il cosiddetto packaging ha prodotto 78,5 milioni di tonnellate di rifiuti nel 2019, il diciannove per cento in più della quantità registrata dieci anni prima. L’obiettivo della Commissione è quello di assicurare che entro il 2030 tutti gli imballaggi siano riutilizzabili attraverso un vuoto a rendere. La gerarchia della piramide dei rifiuti prevede infatti, che per prima cosa i materiali vengano…

Continua a leggere

La storia riaffiora prepotente dalla terra

Dopo più di 2000 anni dagli scavi di San Casciano dei Bagni in Toscana, sono riemerse 24 statue di bronzo di raffinata fattura di dimensioni diverse, cinque delle quali alte quasi un metro. Statue di bronzo di imperatori, divinità, fanciulli, matrone, di raffinata fattura di dimensioni diverse, cinque delle quali alte quasi un metro, tutte in perfetto stato di conservazione. Ancora in parte coperti dall’acqua si intravedono Apollo, un giovane efebo e diverse raffigurazioni di Igea, dea della salute. Le statue sono state trovate disposte sui rami di un grande…

Continua a leggere

Ulteriore blocco stradale a causa degli ambientalisti

Gli attivisti del clima del gruppo di Ultima Generazione hanno bloccato nuovamente il grande raccordo anulare all’altezza di Selva Candida, al chilometro 8 e 500 in carreggiata interna verso le 8.40 di oggi. Seduti nel bel mezzo della carreggiata con un grande striscione per poco non sono stati investiti, alcuni sono stati addirittura spostati di peso dagli automobilisti scesi dalle auto. Il personale Anas e la polizia hanno poi bloccato e identificato gli attivisti, fatti salire sulle auto di servizio delle forze dell’ordine e sei di loro sono stati portati…

Continua a leggere

Oggi il liceo Lanza scende in piazza per l’ambiente

Oggi a Foggia, gli studenti del Liceo Lanza scendono in piazza e decidono di lanciare messaggi chiari per dare una scossa alla città. Hanno tentato l’autogestione della scuola ma la richiesta è stata rifiutata dal dirigente scolastico. Hanno quindi deciso di spostare l’occupazione all’esterno, organizzando una protesta diversa dal solito, discutendo dei temi che attengono all’attualità della loro città.Il responsabile di Libera, con il megafono, ha parlato ai ragazzi di mafia e legalità; studenti tornati dagli studi all’estero hanno raccontato dei benefici dello scambio culturale; ma ci sono stati anche…

Continua a leggere

Crisi idrica americana: il Missisipi prosciugato

In Italia, le temperature senza precedenti di questa stagione e la completa mancanza di pioggia ci stanno portando in un’estate senza fine, con corsi d’acqua sempre più “a secco” che minacciano le nostre riserve idriche invernali. Ma non è solo il nostro paese ad essere colpito dal caldo e dalla siccità. Anche dall’altra parte del mondo, l’America soffre di un clima secco e di mancanza di acqua. Il fiume Mississippi, uno dei fiumi più grandi degli Stati Uniti, ha raggiunto il livello più basso degli ultimi decenni. Il flusso molto…

Continua a leggere

Il nuovo piano nazionale di contenimento del consumo del gas

Le importazioni energetiche dall’estero ricoprono un ruolo centrale all’interno dei consumi energetici italiani. Un fattore non da poco, essendo quest’ultimo spesso associato alla dipendenza da altri Paesi, che potrebbe causare notevoli squilibri, come nel caso delle sanzioni verso la Russia, che hanno portato l’Italia a perdere il suo principale fornitore di gas naturale. Il Mite afferma che nel 2021 il 40% del fabbisogno nazionale di gas dipendeva dalla Russia, rendendo necessario un piano di risparmio energetico per il contenimento dei consumi. Il piano nazionale di contenimento del consumo di gas…

Continua a leggere

Riapre a Bari la Fiera del Levante, con un’attenzione in più all’ambiente

A partire da domani  15 ottobre e fino a domenica 23, riapre a Bari la Fiera del Levante. Per l’inaugurazione è prevista la presenza del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e del sindaco Antonio Decaro. Sempre molto ricca l’offerta della fiera: si va dal design al cibo, dall’arredamento all’automotive e non mancheranno gli spettacoli tra i grandi viali. Ma la cosa veramente interessante della 85^ Campionaria Generale Internazionale sarà il salone dell’innovazione in cui sarà presente una gallery in cui ci saranno aziende innovative che stanno sperimentando nuove soluzioni…

Continua a leggere

Crisi idrica: aumentano le preoccupazioni

Un recente comunicato stampa dell’Osservatorio dell’Autorità distrettuale del Po, ha dichiarato che i livelli di riempimento dei laghi alpini nell’area lombarda sono ormai ai minimi storici. Gli indicatori idro-meteo-climatici legati alla pianura Padana restano sotto le medie. Il fenomeno rimarrebbe incontrastato proprio a causa dell’assenza di precipitazioni, che incidono in maniera insufficiente e disomogenea sul territorio, aggravando l’esistente problematica. Oltre all’aumento delle temperature medie fino a 3 gradi, i membri dell’Osservatorio segnalano che, il gap idrico accumulato da inizio anno, abbia portato all’assorbimento delle recenti piogge da parte delle falde…

Continua a leggere

Fiera Maker Faire Rome 2022

Si conclude oggi 9 ottobre alle ore 23:00 la Maker Faire di Roma del 2022. Una fiera esclusivamente dedicata all’informatica con ospiti università, aziende da tutta Italia e non solo, startup e tanto altro ancora! Ma scopriamolo assieme!! Gli espositori sono stati veramente molteplici e gli organizzatori di fatti hanno scelto di fare appositamente una pagina web dove poterli riunire e presentare tutti assieme. La pagina è la seguente https://makerfairerome.eu/it/espositori/?edition=2022. E’ stat inoltre realizzata una mappa esclusiva del posto ospitante, suddiviso in zone con le lettere alfabetiche, per potersi orientare…

Continua a leggere

Inquinamento atmosferico: bambini a rischio

Un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Lancet Planetary Health, ha evidenziato la presenza di particelle tossiche nei polmoni, nel fegato e nel cervello di bambini non ancora nati. Oltre il 90% della popolazione mondiale vive in luoghi dove l’inquinamento atmosferico supera gli standard prestabiliti dall’Organizzazione mondiale della sanità, causando milioni di morti premature. L’ultimo riscontro di tale problematica è stato presentato su The Lancet, la cui ricerca conferma che le sostanze inquinanti respirate dalle madri possono essere trasmesse ai bambini prima che nascano, causando un aumento degli aborti spontanei,…

Continua a leggere