Nuovi hacker professionisti da Milano

Fino a poco tempo fa tutti gli hacker erano definiti criminali, dovevano scontare pene salate perchè avevano abusato del loro talento. Le cose non sono cambiate, ma da due anni circa, all’università Bocconi di Milano, è presente un corso di laurea magistrale dove si valutano, si governano e si gestiscono i rischi e le opportunità relativi all’ambito digitale e all’innovazione tecnologica. Greta Nasi, direttrice del corso magistrale, frequentabile dopo aver conseguito una laurea triennale, gestisce un programma interdisciplinare con il Politecnico di Milano, mettendo in campo studi di principi economici,…

Continua a leggere