image_pdfimage_print

Ni, un nuovo obiettivo per monitorare gli habitat naturali

Monitorare gli habitat naturali in maniera efficiente è un obiettivo molto importante, in quanto renderebbe possibile rafforzare la salvaguardia ambientale e identificare le varie specie sotto analisi. Il progetto ‘Natural intelligence for robotic monitoring of habitats’ (Ni), coordinato dall’Università di Pisa, si occuperà di raggiungere questo obiettivo entro tre anni e verrà finanziato dall’Unione europea, con un budget di tre milioni di euro. L’intento è quello di creare robot che si muovano facilmente in ambienti naturali, in grado di camminare su superfici sabbiose e su sentieri scoscesi e rocciosi, in…

Continua a leggere