image_pdfimage_print

Il fotovoltaico in Italia

Negli ultimi 10 anni il contributo energetico proveniente dalle fonti rinnovabili è aumentato di oltre il 40%. Questo ha consentito all’Italia di raggiungere 6 anni in anticipo l’obiettivo di una produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili, prefissato al 17%. L’ultimo rapporto statistico sul solare fotovoltaico dal Gestore servizi energetici (Gse) parla chiaro, infatti gli impianti e la produzione di energia stanno aumentando in modo esponenziale, con circa 950.000 impianti solari fotovoltaici. Nonostante quasi il 60% degli impianti solari fotovoltaici si trovi al nord Italia, il 41% dell’energia elettrica proveniente…

Continua a leggere

Il Bio made in Italy diventa legge

Nel 2021 le vendite di prodotti Bio Made in Italy hanno sfiorato i 7,5 miliardi di euro di incassi. Dopo ben 13 anni, con 195 voti favorevoli, grazie all’obiettivo 12 dell’agenda 2030, che promuove modelli di produzione e consumo sostenibile, è stata finalmente approvata in via definitiva la norma che promuove lo sviluppo della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico. Stiamo sicuramente assistendo ad una svolta nel mondo dell’agricoltura bio, da oggi certificata dal marchio biologico italiano, una definizione giuridica per tutti quei prodotti biologici ottenuti da materia…

Continua a leggere

Piste ciclabili: un investimento necessario

È evidente, con il passare del tempo le attenzioni della nostra società verso il cambiamento climatico stanno aumentando, e con esse anche le persone che ogni giorno scelgono alternative sostenibili per i loro spostamenti.Tuttavia, per far sì che le bici si affermino anche in Italia come mezzo prescelto c’è bisogno di un miglioramento delle infrastrutture. Le piste ciclabili infatti sono un punto cruciale per la mobilità sostenibile, rappresentata principalmente da autobus a zero emissioni e servizi di car e bike sharing. Un miglioramento dei servizi pubblici in questa campo andrebbero…

Continua a leggere

Una mobilità sostenibile mal distribuita

Ridurre le emissioni di Co2 è ormai visto dalla maggior parte delle nazioni come un obiettivo centrale. In questo campo la mobilità condivisa ha certamente un ruolo fondamentale, in quanto promette attraverso la micromobilità una riduzione dell’impatto negativo dei trasporti sull’ambiente. Sono passati ormai 20 anni dalla nascita dei primi servizi di bike e car sharing. Al giorno d’oggi queste modalità di trasporto si stanno allargando ad una clientela sempre più ampia, alla ricerca di un mezzo sostenibile che si possa muovere rapidamente nel traffico cittadino. Basti pensare che di…

Continua a leggere

Ideologia canaglia

Il nucleare di quarta generazione è ormai sulla bocca di tutti da quando il ministro della transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha divulgato l’eventualità di una reintroduzione del nucleare nella nuova tassonomia verde. In molti si focalizzano sui risultati dei referendum antinucleari del 1987 e del 2011, con i quali oltre l’80% degli italiani si è dimostrato contrario al nucleare in Italia. È necessario però prendere in considerazione l’innovazione tecnologica registrata negli ultimi anni in questo settore, che ricordiamo contribuire per il 10% alla produzione di energia elettrica a livello globale.…

Continua a leggere

Uno spreco insostenibile

L’acqua è una risorsa fondamentale per la vita sulla terra, eppure ogni anno, nel nostro paese, perdiamo oltre 3,9 miliardi di metri cubi d’acqua. Basti pensare che ogniqualvolta apriamo un rubinetto quasi la metà dell’acqua prelevata si disperde prima di raggiungere le nostre tubature di casa. È evidente, la causa principale di queste cospicue perdite è l’invecchiamento e il deterioramento dell’infrastruttura idrica. Circa il 60% della rete idrica nazionale ha più di 30 anni e il 25% ne ha più di 50. Purtroppo questa non è l’unica criticità, infatti a…

Continua a leggere

20 novembre: Giornata mondiale dei diritti dei bambini

Esiste un brano di Francesco Rinaldi che fa così : “I diritti sono di tutti l’ha spiegato la maestra. C’è una carta scritta apposta per difendere i bambini”. Quest’oggi è proprio di questo che si parla, della giornata mondiale dei diritti dei bambini. Il 20 novembre 2021 si celebra questa giornata perché proprio in questo giorno dell’anno 1989 fu approvata dall’ONU la Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza.Ma di cosa si tratta? Sostanzialmente si tratta della possibilità dei bambini di tutelarsi e di ottenere i propri diritti, ma sappiamo che…

Continua a leggere

Black Friday in arrivo. Prepariamoci!

Ormai ci troviamo a 10 giorni dalla data più attesa dagli amanti dello shopping. Infatti il 26 novembre 2021 inizia il Black Friday, il cosiddetto venerdì nero. Ma occorre specificare il significato di questo evento annuale. Il Black Friday è una giornata riservata all’acquisto di merchandising di ogni tipo a prezzi convenienti e vantaggiosi con l’obiettivo di poter catturare la clientela ad acquistare nei propri negozi o sui propri siti. Un vantaggio importante è quello di poter acquistare ciò che ognuno di noi desidera sia recandoci fisicamente in un negozio…

Continua a leggere

Cosa guardare in televisione?

In questo periodo molti sono i film, le serie, i reality e le fiction che vengono mandate in onda sul nostro schermo televisivo. Possiamo trovare su Rai 1 la fiction: “Cuori”, la quale trama narra il racconto dei primi trapianti di cuore negli anni Sessanta. Successivamente ancora su Rai 1 è possibile visionare “Un professore” un film in cui il protagonista, Dante, è un professore di filosofia che cerca di insegnare facendo ragionare gli alunni con la propria testa. Una serie tanto attesa e tanto richiesta è “Mare Fuori 2”…

Continua a leggere

Italia: leader nell’industria del riciclo

Secondo i dati Eurostat l’Italia è leader nell’industria del riciclo in tutto il mondo con un recupero dei rifiuti di circa il 79%, il doppio rispetto alla media europea. Ciò è emerso in occasione della Giornata mondiale del riciclo a seguito del comunicato congiunto fra alcune associazioni del settore. Ogni anno le imprese di tale categoria garantiscono il riciclo di 6,6 milioni di tonnellate di carta, con l’auspicio che attraverso i corposi investimenti del Recovery Plan questi numeri possano crescere in modo esponenziale. Tali dati ci rendono sempre più vicini…

Continua a leggere