image_pdfimage_print

Diego, per sempre

Hey Diego,ti scrivo solo oggi perché stare senza di te, farci l’abitudine, è difficile, all’inizio sembrava quasi impossibile.Ma che hai combinato su questa Terra, cos’hai scatenato? Sei entrato nelle nostre vite e le hai stravolte e adesso, adesso che non ci sei più, adesso che per alcuni manca il dio, sceso in terra con tra i piedi un pallone, il mondo è triste e ha perso una parte di sé che non ritroverà più. Non ci crederai ma sei arrivato ad essere questo, ben oltre il “dio del calcio”.Sono milioni…

Continua a leggere