Il Foggia c’è

È iniziata anche questa nuova stagione per i rossoneri, con l’obiettivo di avere un ruolo da protagonista in questo campionato. L’avvento di una nuova società solida economicamente ha portato nuova linfa tra il pubblico rossonero, consapevole di aver trovato finalmente una società solida economicamente e con grandi ambizioni. Lo hanno fatto capire fin da subito, riportando lo storico logo dei ‘satanelli’ sulle casacche rossonere. Inoltre hanno riconfermato il DS Di Bari e il tecnico De Zerbi che tanto bene ha fatto la passata stagione. E, su espressa richiesta dello stesso, sono arrivati giocatori importanti quali Coletti, De Giosa, Riverola, Floriano, Viola e soprattutto Iemmello, protagonista di una vera e propria telenovela estiva. Dopo queste prime 13 giornate il Foggia ha collezionato 22 punti, collocandosi al secondo posto a pari merito con l’altra pugliese Lecce, ed a 5 lunghezze dalla capolista Casertana. Nell’ultimo match dello scorso 30 Novembre i Satanelli, dopo 3 partite in cui avevano raccolto 2 pareggi ed una sconfitta, sono tornati alla vittoria proprio contro la Casertana al termine di un dominio rossonero. La partita si è conclusa sul punteggio di 2-0 grazie alle reti di Sarno e dello spagnolo Sainz-Maza. Anche il tecnico rossonero De Zerbi si è detto soddisfatto dell’ottima prestazione dei suoi ragazzi. Prossimo turno in Sicilia per i Satanelli, che sono attesi dalla difficile trasferta di Agrigento, dove sfideranno l’Akragas di mister Legrottaglie.

Post recenti

Leave a Comment