image_pdfimage_print

Andrew Tate agli arresti per tratta di esseri umani e stupro

Sono ormai virali i video dell’arresto dell’ex campione del mondo di kickboxing, diventato famoso sui social grazie ai suoi argomenti controversi. Sarebbe stata proprio la BBC, a rendere nota la decisione del tribunale di Bucarest, il quale avrebbe acconsentito alla richiesta della polizia di trattenere in custodia cautelare per 30 giorni, l’influencer Andrew Tate e suo fratello Tristan, con le accuse di tratta di esseri umani e stupro. I due soggetti sarebbero stati catturati in Romania, giovedì 29 dicembre, a seguito di una retata nella villa dell’ex kickboxer. A confermare…

Continua a leggere

Il nuovo piano nazionale di contenimento del consumo del gas

Le importazioni energetiche dall’estero ricoprono un ruolo centrale all’interno dei consumi energetici italiani. Un fattore non da poco, essendo quest’ultimo spesso associato alla dipendenza da altri Paesi, che potrebbe causare notevoli squilibri, come nel caso delle sanzioni verso la Russia, che hanno portato l’Italia a perdere il suo principale fornitore di gas naturale. Il Mite afferma che nel 2021 il 40% del fabbisogno nazionale di gas dipendeva dalla Russia, rendendo necessario un piano di risparmio energetico per il contenimento dei consumi. Il piano nazionale di contenimento del consumo di gas…

Continua a leggere

Crisi idrica: aumentano le preoccupazioni

Un recente comunicato stampa dell’Osservatorio dell’Autorità distrettuale del Po, ha dichiarato che i livelli di riempimento dei laghi alpini nell’area lombarda sono ormai ai minimi storici. Gli indicatori idro-meteo-climatici legati alla pianura Padana restano sotto le medie. Il fenomeno rimarrebbe incontrastato proprio a causa dell’assenza di precipitazioni, che incidono in maniera insufficiente e disomogenea sul territorio, aggravando l’esistente problematica. Oltre all’aumento delle temperature medie fino a 3 gradi, i membri dell’Osservatorio segnalano che, il gap idrico accumulato da inizio anno, abbia portato all’assorbimento delle recenti piogge da parte delle falde…

Continua a leggere

Inquinamento atmosferico: bambini a rischio

Un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Lancet Planetary Health, ha evidenziato la presenza di particelle tossiche nei polmoni, nel fegato e nel cervello di bambini non ancora nati. Oltre il 90% della popolazione mondiale vive in luoghi dove l’inquinamento atmosferico supera gli standard prestabiliti dall’Organizzazione mondiale della sanità, causando milioni di morti premature. L’ultimo riscontro di tale problematica è stato presentato su The Lancet, la cui ricerca conferma che le sostanze inquinanti respirate dalle madri possono essere trasmesse ai bambini prima che nascano, causando un aumento degli aborti spontanei,…

Continua a leggere

#CinemaxlaScuola: riscoprire il piacere dei film sul Grande Schermo

Non è un segreto come i cultori della “settima arte” stiano diminuendo a vista d’occhio, cedendo il posto alle società di distribuzione di film via Internet, nettamente più competitive. Il nuovo pon “#CinemaxlaScuola” si pone come obiettivo la diffusione dell’arte del cinema all’interno di un gruppo sempre più ampio di studenti. Il nuovo progetto in collaborazione con la Città del Cinema, rappresenta non solo un metodo di approfondimento del settore cinematografico, ma una riscoperta dei valori del cinema tradizionale. Alla base della realizzazione di tale progetto troviamo la necessità di…

Continua a leggere

L’aumento incontrollato degli incendi

Assenza di piogge e forti ondate di calore, gli elementi alla base della grave problematica che da anni preoccupa il nostro paese: gli incendi. Nel 2021, nel nostro paese è bruciato quasi il triplo degli ettari rispetto all’anno precedente. Non c’è da meravigliarsi di fronte a tali dati, infatti prendendo in considerazione l’anno 2020 possiamo ben notare che solo lo 0,1% dei 13.000 interventi attribuiti a cause dolose risultava in arresti. Nonostante l’aumento di questo fenomeno le misure adottate per la tutela delle foreste hanno registrato scarsi successi. Infatti, analizzando…

Continua a leggere

Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra, dodici medaglie per le studentesse e gli studenti della squadra italiana

Ricco medagliere per la squadra italiana alle XV Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra (IESO – International Earth Sciences Olympiad 2022): dodici i riconoscimenti ottenuti dalle studentesse e dagli studenti che hanno rappresentato il nostro Paese. Questa edizione della competizione, che si è svolta online dal 25 al 31 agosto scorso, ha avuto come base l’ISIT “Innocent Manzetti” di Aosta.  Nello specifico, sono otto le medaglie ottenute dalle ragazze e dai ragazzi delle nostre scuole che si sono sfidati nel “Data Mining Test”, ovvero una prova che richiedeva di ricavare informazioni da…

Continua a leggere

Il fotovoltaico in Italia

Negli ultimi 10 anni il contributo energetico proveniente dalle fonti rinnovabili è aumentato di oltre il 40%. Questo ha consentito all’Italia di raggiungere 6 anni in anticipo l’obiettivo di una produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili, prefissato al 17%. L’ultimo rapporto statistico sul solare fotovoltaico dal Gestore servizi energetici (Gse) parla chiaro, infatti gli impianti e la produzione di energia stanno aumentando in modo esponenziale, con circa 950.000 impianti solari fotovoltaici. Nonostante quasi il 60% degli impianti solari fotovoltaici si trovi al nord Italia, il 41% dell’energia elettrica proveniente…

Continua a leggere

Earth Day: pensare al futuro

Il 22 aprile ricorre la Giornata mondiale della Terra, l’Earth Day, che dal 1970 è visto come un momento per dimostrare la propria vicinanza al tema della tutela ambientale. Al giorno d’oggi l’Earth Day riesce a coinvolgere oltre un miliardo di persone in ben 192 Paesi diversi. La Giornata della Terra è vista come un’occasione d’impegno da parte dei cittadini, con azioni concrete che possano fare la differenza. È di fondamentale importanza partire dal proprio piccolo, tramite una corretta raccolta differenziata, la creazione di nuovi orti urbani, la produzione di…

Continua a leggere

Plastic free: nuovo evento imminente per la comunità scolastica

Secondo Plastic free, ogni settimana, mangiamo l’equivalente di una carta di credito di plastica. Purtroppo, gli esseri umani non sono gli unici a risentirne, infatti 100.000 mammiferi marini e 1 milione di uccelli muoiono ogni anno dopo averne ingerito grossi quantitativi. Plastic free è un’onlus ambientalista, da poco attiva nella nostra città, con lo scopo di rendere il futuro del nostro territorio più green attraverso percorsi di sensibilizzazione, ma soprattutto di azione. A differenza delle altre realtà del campo, quest’associazione ha come obiettivo principale quello di agire, con giornate mirate…

Continua a leggere