Ainbo spirito dell’Amazzonia

image_pdfimage_print

“Oggi l’Amazzonia è in grave pericolo. L’estrazione mineraria e il disboscamento hanno fatto sparire gran parte della foresta”. Il regista Jose Zelada da inizio al suo nuovo film di animazione Inbo- spirito dell’Amazzonia dal 18 novembre nelle sale.

È un viaggio alla ricerca di sé stessi e della salvezza quello che intraprende la piccola Ainbo per salvare il suo villaggio, Candàmo, da una maledizione che ha colpito tanti dei suoi abitanti. La tredicenne Ainbo nata nel cuore dell’Amazzonia, in un remoto villaggio che resta sulla schiena dello Spirito Madre dell’Amazzonia, sogna di diventare la migliore cacciatrice della foresta. Con spirito indomito, affronta tutti i pericoli derivanti dalla lotta alla deforestazione, il terribile flagello che minaccia la sua terra. Fortunatamente, nella sua battaglia potrà contare sui suoi due inseparabili spiriti guida: un simpatico armadillo e un buffo tapiro.

“Oggi l’Amazzonia è in grave pericolo. L’estrazione mineraria e il disboscamento hanno fatto sparire gran parte della foresta”. Il regista Jose Zelada da inizio al suo nuovo film di animazione Inbo- spirito dell’Amazzonia dal 18 novembre nelle sale.

È un viaggio alla ricerca di sé stessi e della salvezza quello che intraprende la piccola Ainbo per salvare il suo villaggio, Candàmo, da una maledizione che ha colpito tanti dei suoi abitanti. La tredicenne Ainbo nata nel cuore dell’Amazzonia, in un remoto villaggio che resta sulla schiena dello Spirito Madre dell’Amazzonia, sogna di diventare la migliore cacciatrice della foresta. Con spirito indomito, affronta tutti i pericoli derivanti dalla lotta alla deforestazione, il terribile flagello che minaccia la sua terra. Fortunatamente, nella sua battaglia potrà contare sui suoi due inseparabili spiriti guida: un simpatico armadillo e un buffo tapiro.

Un’avventura per far capire i pericoli che corre il polmone del mondo e l’impegno a unirci per salvarla.

“Oggi l’Amazzonia è in grave pericolo. L’estrazione mineraria e il disboscamento hanno fatto sparire gran parte della foresta”. Il regista Jose Zelada da inizio al suo nuovo film di animazione Inbo- spirito dell’Amazzonia dal 18 novembre nelle sale.

È un viaggio alla ricerca di sé stessi e della salvezza quello che intraprende la piccola Ainbo per salvare il suo villaggio, Candàmo, da una maledizione che ha colpito tanti dei suoi abitanti. La tredicenne Ainbo nata nel cuore dell’Amazzonia, in un remoto villaggio che resta sulla schiena dello Spirito Madre dell’Amazzonia, sogna di diventare la migliore cacciatrice della foresta. Con spirito indomito, affronta tutti i pericoli derivanti dalla lotta alla deforestazione, il terribile flagello che minaccia la sua terra. Fortunatamente, nella sua battaglia potrà contare sui suoi due inseparabili spiriti guida: un simpatico armadillo e un buffo tapiro.

Post recenti

Leave a Comment