L’associazione ADMO incontra gli studenti del Pascal

image_pdfimage_print

Nella mattinata del 24 settembre 2022, un membro dell’associazione ADMO si reca al Blaise Pascal di Foggia per presentare l’associazione e il suo operato a tutte le quinte dell’istituto! Presente anche Giovanni De Girolamo, il quale ha rilasciato la sua personale esperienza!

L’associazione ADMO, sigla di Associazione Donatori Midollo Osseo, detiene  l’archivio di potenziali donatori di midollo osseo. E’ stata fondata a Milano nel 1990 e vuole far conoscere malattie come la leucemia e le neoplasie.

ADMO, essendo un’associazione, ha un proprio registro dove segna tutti coloro che danno disponibilità per un eventuale trapianto di midollo osseo! Ebbene si, nulla avviene nell’immediato, ci si mette in lista, e non si sa se mai si verrà chiamati! Coloro che soffrono di queste malattie sono tanti, ma ogni vita da salvare è una lotta, poiché bisogna trovare un donatore compatibile…e anche nella stessa famiglia diviene complesso purtroppo…

L’associazione, da anche la possibilità di mettersi in lista da minorenni, peró tiene a specificare che ovviamente non si potrà mai essere contattati da minorenni, ma il giorno del proprio diciottesimo compleanno si verrà contattati per chiedere se si è ancora disponibili ad un eventuale trapianto, per passare quindi in quella che è la vera e propria lista!

Giovanni De Girolamo, presente questa mattina, ha dato la propria testimonianza, una testimonianza forte, acuta, una speranza! Giovanni ha raccontato alle attente voci attorno a se come di giorno in giorno lottava, soprattutto nel periodo in cui era in camera sterile! Racconta dei messaggi sulle pareti, e delle frasi che si ripeteva nella sua mente, racconta di quanto gli piacesse avere voglia di lottare e di uscirne!

Sin da subito, chiede agli studenti, se hanno mai avuto qualcuno che avesse vissuto in famiglia una chemioterapia…non vuole sentirsi solo, sa di non essere solo, vuole far capire che si è in tanti e che bisogna lottare tutti assieme! Descrive tutto quello che accade durante una chemio, descrive cosa si prova nello stare per mesi soli con tanti tubicini attaccati! Racconta della perdita di capelli e della deformazione del viso…Giovanni ci porta con se nella sua stanza, a San Giovanni Rotondo, ci presenta i suoi compagni, i suoi amici di camera sterile! 

Ma la vera domanda che bisognerebbe sempre porsi, alla fin fine, non è perché donare, ma perché non donare! Donare non costa molto, semplicemente una settimana un pò più tranquilla, qualche corretta in meno prima e dopo il trapianto…ma il/la ricevente potrebbe salvarsi la vita con questa tua settimana più tranquilla!

In conclusione l’associazione lascia i propri contatti, e invita tutti coloro che volessero mettersi in lista giorno 15 a Piazzale Italia a Foggia.

Per qualsiasi informazione, il numero di contatto è 3389245730.

Per leggere altri nostri articoli, collegati sul seguente sito: https://www.ilsottosopra.info/

Post recenti

Leave a Comment