L’Italia è k.o. dopo 37 vittorie

image_pdfimage_print

Ieri sera la squadra di Mancini è stata sconfitta dopo una lunghissima striscia di vittorie, ben 37, contro la Spagna di Luis Enrique, match valevole per la finale di Nations League.

Come accennato prima, ieri sera alle 20:45 allo stadio San Siro di Milano, i Campione d’Europa hanno sfidato la Spagna per provare ad accedere alla finale di Nations League, risultato che però non sorride hai campioni azzurri, che in 10 uomini escono a testa alta contro una grande prestazione della Spagna.

Partita che inizia male per l’Italia che al 17’ minuti si ritrova già a dover rincorrere la Spagna, che con un’azione su croos da parte di Oyarzabal e gol di Ferran Torres, è 1-0. Al 35’ minuto l’italia ha una super occasione con Insigne che sbaglia davanti porta. Al 45’ minuto gli azzurri rimangono in 10 uomini, in quanto Bonucci cercando di colpire la palla allarga il gomito ed è secondo giallo, quindi espulsione, per lui. Italia che non solo perde un uomo ma perde anche il capitano. Al 45’ + 2’ di recupero la Spagna raddoppia con un gol di testa sempre da parte di Ferran Torres, finisce 2-0 per la Spagna il primo tempo.

Al 78’ minuto la Spagna ha l’occasione di andare 3 gol sopra con Yeremi Pino che mette una super palla in area per Marcos Alonso che però trova un super Donnarumma a dirgli di no. Passano 5’ minuti e l’Italia trova il gol del 1-2 con Chiesa che si smarca tutta la difesa con un contropiede pazzesco e serve davanti porta l’assist vincente per Lorenzo Pellegrini.

L’Italia c’è la mette tutta negli ultimi minuti, ma la Spagna inizia a fare giro palla e la partita finisce con il risultato di 1-2 in favore degli spagnoli.

A fine partita gli azzurri però, nonostante la sconfitta, vengono applauditi da tutto lo stadio per l’ottima prestazione.

Domenica alle 15:00 si giocherà, all’Allianz Stadium di Torino, la finale per il 3° posto contro la perdente di Francia – Belgio.

La vincitrice invece sfiderà la Spagna a San Siro domenica alle 20.45

Post recenti

Leave a Comment