Foggia-Monopoli 1-0, Zeman: “Dobbiamo trovare continuità”

image_pdfimage_print

Lo Stadio Pino Zaccheria si riaccende per la partita Foggia-Monopoli. 

Ecco le formazioni:

Foggia (4-3-3): Alastra, Garattoni, Sciacca, Girasole, Martino (59’ Nicoletti), Rocca, Petermann, Gallo, Merola (59’ Merkaj), Ferrante (87’ Rizzo Pinna), Di Grazie (13’ Curcio).

Allenatore: Zeman

Monopoli (3-5-2): Loris, Arena, Bizzotto, Mercadante, Viteritti (78’ Grandolfo), Piccinni (46’ Hamlili), Vassallo (75’ Morrone), Bussaglia (62’ Novella), Guiebre, Starita, D’Agostino (62’ Nocciolini).

Allenatore: Colombo

L’arbitro Cascone fischia e inizia ufficialmente la partita. Dopo pochi minuti, Petermann  è atterra per colpa di un giocatore del Monopoli. Al 13’, la stessa cosa per Di Grazia, infortunato, e il boemo effettua il primo cambio con Curcio. Al 16’ i rossoneri perdono palla. Viteretti cerca di impaurire con il suo tiro Alastra, ma lui lo para tranquillamente. 

Prima occasione da gol per Petermann che tira e la sfera finisce sul palo. Al 27’ ci ritenta il Foggia, con Curcio ma finisce tra le braccia di Loria. 

Al 32’ lo Zaccheria esulta per il gol di Ferrante, che lo dedica alla sua compagna. 

Foggia-Monopoli 1-0.

Al 40’ minuto primo calcio d’angolo per il Monopoli, batte Starita e la prende Arena, che tira di testa mandando la palla sul fondo. Al 44’ calcio dalla bandierina per il Monopoli, dove Starita cerca la porta ma Alastra ferma tutto. 

Vengono assegnati 3 minuti di recupero, ma nessun cambiamento durante la partita. 

Il primo tempo termina, Foggia-Monopoli 1-0.

Inizia il secondo tempo e Mister Colombo effettua il primo cambio, entra Hamlili ed esce Piccinni. Primo ammonito di questa partita è Alastra, per fallo su Guiebre. Al 59’ doppio cambio per il Foggia, escono Martino e Merola, ed entrano Nicoletti e Merkaj.

I biancoverdi effettuano un’altro cambio, entrano Novella e Nocciolini ed escono D’Agostino e Bussaglia. Al 63’ calcio d’angolo a favore per i biancoverdi, tira Viteritti ma non succede niente. 

Cartellino giallo per Bizzotto e Curcio. 

Al 71’ calcio d’angolo per il Foggia, ma nessuna occasione a favore dei rossoneri. Mister Colombo sostituisce Morrone ed entra Vassallo. 

Al 78’ occasione per il rossonero Ferrante, ma la sfera termina sul fondo. Al 83’ l’arbitro assegna il rosso al capitano del Monopoli, Bizzotto. I biancoverdi rimangono in 10 in campo e Ferrante ha un’altra occasione, ma non conclude . Ferrante poi sarà sostituito, al 87’ da Rizzo Pinna.

Vengono assegnati 3 minuti di recupero.

Al 91’ Starito tira, ma viene respinto da Alastra. 

Al triplice fischio, partita finisce Foggia-Monopoli 1-0. 

Ecco le parole di Zeman e di Garattoni in conferenza stampa. 

Zeman: “Dobbiamo trovare continuità. Oggi, il Foggia non mi è piaciuto tanto. Non siamo riusciti a giocare come volevamo. Dobbiamo essere convinti di quello che facciamo. Possiamo fermare il Bari. Per quanto riguarda Di Grazia, domani effettuerà dei controlli.”

Garattoni:” In certi frangenti della partita abbiamo fatto bene e ci siamo cercati. Nel secondo tempo, abbiamo creato di più. Diciamo che in settimana, il Mister lavora nella fase offensiva. Lavoreremo tanto per la partita di mercoledì.  Mi dispiace che i tifosi non verrano a Bari, sono importanti per noi.”

La prossima partita Bari-Foggia si terrà il 20 ottobre allo Stadio San Nicola di Bari, alle 20:30. 

Post recenti

Leave a Comment