Da fantascienza a realtà

image_pdfimage_print

Si parla spesso di piccoli gesti quotidiani che potrebbero migliorare l’ambiente in cui viviamo e con esso anche il clima, ma avete mai pensato più in grande, ai limiti della fantascienza?

La geoingegneria l’ha fatto, dopo innumerevoli esperimenti, la Cina ha dimostrato di saper modificare a proprio piacimento il clima. In occasione del Centenario del Partito Comunista il governo cinese ha fatto piovere su Pechino con un processo di inseminazione delle nuvole, mirato a ridurre il livello dell’inquinante atmosferico, che ha consentito di avere un cielo sereno per tutta la giornata.

Questo avvenimento è solo l’inizio di un percorso che presto diventerà normalità. A provarlo è stata la circolare per lo “sviluppo di qualità delle modifiche del clima” del Consiglio di Stato del paese più inquinato al mondo.

Il progetto punta a limitare i danni all’agricoltura causati dal maltempo o dalla siccità tramite il cloud seeding. Questa tecnica consiste nella diffusione nelle nubi di sostanze chimiche con l’utilizzo di aerei, razzi o cannoni antiaerei, mezzi finalmente utilizzati per una giusta causa.

Post recenti

Leave a Comment