Foggia-Latina 1-3, Zeman: “Hanno giocato individualmente, dobbiamo migliorare.”

image_pdfimage_print

Il Foggia torna allo Stadio Pino Zaccheria, dopo la chiusura a causa del COVID-19, contro il Latina di Di Donato per la ventitreesima giornata del Giorone C del campionato di Serie C. 

Ecco le formazioni: 

Calcio Foggia 1920 (4-3-3): Alastra, Nicoletti, Gallo, Di Pasquale, Rizzo Pinna (69’ Rizzo), Rocca, Ferrante, Curcio, Girasole, Garofalo (69’ Vitali), Tuzzo (69’ Merola).                                                                    

 Allenatore: Zeman 

Latina Calcio 1932 (3-5-2): Cardinali, Giorgini, Di Livio, Barberini, Sane, Tessiore, Carissoni, Esposito, Nicolao (76’ De Santis), Ercolano,  Jefferson (70’ Rossi). 

Allenatore: Di Donato 

Reti: 14’ Nicolao (LAT), 39’ Esposito (LAT), 55’ Sane (LAT), 60’ rigore Curcio (FOG). 

Primo tempo 

Inizia il primo tempo allo Stadio Pino Zaccheria con lo spettacolo delle Curve e al  1’ minuto Alastra para la sfera del Latina. Primo angolo del Latina, al 2’, battuto da Carissoni. Al 3’, confusione davanti alla porta di Alastra. Al 4’, Nicoletti attraversa il campo, ma la sfera viene bloccato da un difensore del Latina. Primo angolo per i satanelli, al 6’. 

Al 10’ Rizzo Pinna si avvicina alla porta di Cardinali, ma la sfera non entra. Al 11’ rimessa laterale in favore del Foggia, ma la palla finisce tra i piedi del Latina. Al 13’ Nicolao realizza il gol per il Latina. 

Foggia-Latina 0-1. 

Grande confusione in campo. Al 16’ Alexis Ferrante ci prova, ma la sfera termina altra sulla traversa. Al 19’ Curcio prende palla e con una rovesciata tira la palla verso la porta avversaria, ma non entra. Al 22’ e 23’ il Latina effettua due calci d’angolo che non portano a nulla. Al 27’ Sand tenta con un contropiede, ma fallisce con il suo tiro. Al 28’ cartellino giallo per Di Pasquale, difensore rossonero. 

Quarto tiro dalla bandierina per la squadra laziale, al 29’. Al 31’ Alastra para la sfera dell’avversario con molta tranquillità. Al 32’ Sane cerca il gol, ma la sfera viene respinta dalla difesa rossonera. Al 34’ gioco fermo per un giocatore del Latina a terra. Al 39’ Esposito segna per il Latina. 

Foggia-Latina 0-2. 

Al 42’ ammonito Tessiore. Al 43’ Sane prende palla, ma il tiro termina alto sulla traversa. 

Il quarto uomo con la lavagnetta afferma 2’ minuti di recupero. 

Il primo tempo finisce Foggia-Latina 0-2.

Secondo tempo 

Al 46’ le squadre tornano in campo e non viene effettuato nessun cambio. Al 50’ si presenta un’occasione per il Latina, ma Nicoletti salva il Foggia di Zeman. Al 53’ rimessa laterale in favore del Latina. Al 55’ angolo per il Latina, che non porta a nulla. al 56’ Sane tira e segna. 

Foggia-Latina 0-3. 

Tira dalla bandierina per i rossoneri al 59’. Al 60’ rigore per il Foggia, batte Curcio. Curcio batte e segna dal dischetto. 

Foggia-Latina 1-3. 

Al 64’ il Foggia prova ad avvicinarsi nuovamente alla porta di Cardinali, ma la sfera termina fuori, nel frattempo i mister delle rispettive squadra chiamano degli uomini e li mandano a riscaldarsi. Al 65’ Alastra e Jefferson  ammoniti con il cartellino giallo. Al 67’ Zeman effettua i primi tre cambi, infatti entrano Merola, Vitali e Rizzo ed escono Tuzzo, Garofalo e Rizzo Pinna. 

Il Latina sostituisce Jefferson con Rossi, al 69’.  Vitali ,al 71’, si avvicina alla porta avversaria, tira e la sfera termina fuori. Angolo per gli uomini di Zeman, ma non porta a nulla. Ferrante, grazie al passaggio di Nicoletti, prende palla, ma termina fuori. Al 76’ angolo per il Foggia e sempre Ferrante a prendere palla, tira e finisce nelle mani di Cardinali. 

Di Donato sostituisce Nicolao con De Santis, al 76’. Al 80’, sostituzione per il Latina, entra Atiagli ed esce Ercolano. Al 82’ ennesimo tiro dalla bandiera per il Latina, tiro respinto dalla difesa rossonera. Al 86’ ammonito Rocca, per aver trascinato un giocatore del Latina.  Al 87’ ammonito Giorgini. 

Il quarto uomo afferma dalla lavagnetta 5’ minuti di recupero. 

Al 92’ Gallo tira e la sfera termina in Curva Nord. Al 95’ altro angolo per il Foggia, che non porta nulla. 

Il secondo tempo finisce Foggia-Latina 1-3. 

Ecco le parole in conferenza stampa di Zeman e Curcio. 

Zeman:”Purtroppo non siamo stati compatti, i ragazzi hanno giocato individualmente. Loro hanno giocato negli spazi. Nel secondo tempo il Foggia ha reagito. Non posso ancora valutare Vitali e Rizzo.” 

Curcio: “ Mi aspettavo una partita diversa. Dopo il terzo gol ci siamo demoralizzati, abbiamo capito che non si poteva più recuperare la partita. Vedremo cosa ci dirà il mister durante gli allenamenti.”

La prossima partita Juve Stabia-Foggia si terrà il 31/01/22 allo Stadio Romeo Menti alle ore 21:00. 

Post recenti

Leave a Comment