Ultimo appuntamento della seguitissima rassegna Musica Civica – Conversazioni tra suoni e parole 2021

image_pdfimage_print

 DOMENICA 12 DICEMBRE al Teatro Giordano di Foggia la conversazione Capolavori con l’ex CT della nazionale di pallavolo Mauro Berruto

A seguire il raffinato concerto Canzoni in bianco e nero con la meravigliosa voce di Petra Magoni e il pianista Andrea Dindo

Vendita biglietti al botteghino del Teatro dalle 17
Ingresso dalle 17.30 e inizio spettacolo alle 18

Musica Civica si conferma una delle iniziative più seguite ed apprezzate della Capitanata. Con i suoi otto appuntamenti da settembre a dicembre, la rassegna, che unisce musica e parole, danza e circo, canto e teatro, è stata capace di riportare il pubblico in teatro, rendendolo di nuovo protagonista attivo di variegati spettacoli dal vivo, che hanno riscosso un successo al di sopra di ogni aspettativa.

L’ultimo appuntamento della rassegna Musica Civica – Conversazioni tra suoni e parole è in programma per domenica 12 dicembre al Teatro “Umberto Giordano” di Foggia.

Lo spettacolo si apre con la conversazione di Mauro Berruto intitolata Capolavori. Berruto, nume tutelare del volley italiano, coach della nazionale medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra, è anche un uomo di inesausta ed eclettica curiosità. Laureato in Filosofia, con una specializzazione in Antropologia Culturale frutto di una ricerca sul campo in Madagascar, Berruto è anche giornalista, conduttore televisivo, romanziere, amministratore delegato della Scuola Holden di Alessandro Baricco. In quest’ultima veste ha pubblicato Capolavori – Allenare, allenarsi, guardare altrove (ADD Editore, 2019), da cui è tratta la lecture-show che sarà proposta nella serata di Musica Civica.

La conversazione di Berruto permette di approfondire l’accezione del termine “capolavori”, troppo spesso associata all’arte, alla pittura, alla scultura, all’architettura, e poco alle imprese sportive. In realtà, allenare una squadra è un compito che va ben oltre ciò che si possa immaginare, perché si configura come pratica quotidiana capace di mettere insieme persone, trasformarle in gruppo e orientarle verso l’obiettivo. Berruto, perciò, ci accompagna nel viaggio di chi sogna di vincere una medaglia o, semplicemente, vuole esprimere il proprio talento e costruire il proprio personale capolavoro.

Non meno affascinante la parte musicale della serata, che propone la meravigliosa voce di Petra Magoni, accompagnata al pianoforte da Andrea Dindo. Le loro Canzoni in bianco e nero prendono spunto dalle musiche di Kurt Weill e dal teatro musicale della Berlino della Repubblica di Weimar, per poi dirigersi oltre Oceano, negli Usa di Cole Porter e dei tre decenni (anni ’30, ’40 e ’50) in cui il cinema e le sue musiche diventano colonne sonore della vita di più generazioni. Canzoni dalla cifra emotiva inconfondibile, in un percorso che passa senza sforzo dall’intimismo più lirico al cabaret.

Domenica 12 dicembre, a partire dalle ore 16, sulla pagina Facebook dell’Associazione Culturale Musica Civica, andrà in onda l’ultima puntata di “Resto a casa con”, il format in diretta che introduce gli appuntamenti della rassegna con approfondimenti, interviste, conversazioni. L’appuntamento di domenica 12 dicembre, in diretta dal Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, sarà condotto da Enrico Ciccarelli e avrà come ospite Mauro Berruto, relatore della stessa serata al Teatro Giordano.

La rassegna Musica Civica, diretta dal M° Dino De Palma,gode del sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Puglia FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro, del patrocinio del Comune di Foggia e del Teatro “Umberto Giordano”, oltre che dei contributi di soggetti privati come la Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, la Fondazione Apulia Felix, il Gruppo Salatto, l’azienda Capobianco, la Banca Mediolanum e l’azienda Fortore Energia.

L’ingresso è possibile con abbonamento o mediante l’acquisto del biglietto.

I biglietti dello spettacolo sono in vendita presso il botteghino del Teatro Giordano domenica 12 dicembre dalle ore 17.00 (costo variabile da 8 a 12 euro a seconda dell’ordine di posto; il pagamento può essere effettuato esclusivamente in contanti). I biglietti possono anche essere prenotati contattando il numero 328 1588160.

È necessario recarsi agli spettacoli muniti di Green Pass, di propria mascherina e attenersi alle norme sul distanziamento e ai protocolli di sicurezza, come da norme vigenti in materia di prevenzione del Covid-19.

Post recenti

Leave a Comment