Il tasso di femminicidi cresce sempre di più, se non fisicamente anche verbalmente…di @Roberta Stipulante

image_pdfimage_print

Per chi non lo sapesse il femminicidio comporta qualsiasi abuso contro la donna,da un ‘’complimento’’ alle mani addosso. Siamo nel 2021 e ancora ci sono molte persone che non capiscono la gravità della cosa.

Al giorno ci sono anche 89 vittime,dall’inizio dell’anno fino ad oggi e  sono state 109 vittime tra cui la maggior parte è morta a causa di una persona che magari amava o di cui si fidava. Una donna al giorno d’oggi ha paura di camminare per strada la notte, oppure di vestirsi come preferisce, ha paura di fare una misera passeggiata da sola se ha bisogno di sfogarsi. Per le strade non mancano mai i fischi, i complimenti poco graditi, le toccate non volute o addirittura e purtroppo l’essere seguita o rapita e violentata. I casi aumentano sempre di più ma molti lasciano passare con la solita scusa ‘’tanto non capita mica tutti i giorni’’ non sapendo che è proprio per colpa loro se siamo in pericolo.

Molte donne non riescono a denunciare il fatto perché accecate dalla paura o dall’amore.

‘’Scusa amore,non lo faccio più però mi hai fatto arrabbiare e mi è scappato’’ è la giustifica che usano in molti e la vittima crede a quelle parole, sperando siano vere. Ma a causa di quella frase e della sua fiducia non riuscirà più a parlare e fidarsi di nessuno perché sarà troppo tardi.

Tra le vittime ci sono minorenni,bambine. Imparate ad amare e se volete fare un complimento usate più gentilezza ed educazione, accettate un no alle vostre rischieste e una vittima sarà salva.

Roberta Stipulante

Post recenti

Leave a Comment