Il Natale…di @Martina La Grasta

image_pdfimage_print

Il caso: I paesi in via di sviluppo e le festività Il Natale è una delle festività più amate da tutti! Un po’ meno dalle madri che devono affrettarsi a prendere e a preparare i regali. I
bambini non vedono l’ora di sentire quell’atmosfera di felicità e di aprire i regali…
Ma tutti hanno questa opportunità?
Beh, vi rispondo io: purtroppo non tutti i bambini hanno questa opportunità. Ci sono alcuni bambini che sono nati nei paesi sottosviluppati o in via di sviluppo, cioè paesi
in cui:
Le tecnologie – Le scienze – La medicina non sono molto sviluppate, per questo c’è scarsità di cibo, infatti ci sono molti casi di malnutrizione.
A differenza nostra, il loro Natale è diverso! Loro non hanno i nostri stessi regali tipo: un telefono, dei pupazzi o bambole fatte in fabbrica. Però la causa
dell’arretratezza di questi paesi sottosviluppati è da ricercare proprio negli stati sviluppati che hanno sfruttato e continuano a sfruttare le miniere e la
disponibilità di questi paesi a svolgere lavori pesanti e a basso costo per via della loro povertà.
Tutto questo non è giusto!!! Sentiamoci un po’ colpevoli e facciamo in modo che per il futuro tutti i bambini possano trascorrere il Natale nello stesso modo

Post recenti

Leave a Comment